IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, chiusura del centro storico: Ghigo replica alle polemiche

[thumb:13578:l]Albisola Superiore. L’ordinanza che impone la chiusura del centro storico di Albisola Superiore tra le 3,15 e le 6 di tutti i venerdì e sabato fino a settembre ha suscitato numerose polemiche. In tanti l’hanno considerata inutile e dannosa per l’immagine della città, nonché sfavorevole al turismo. In merito alla questione si esprime Christian Ghigo Gaspari, assessore a Turismo, Commercio e Attività Produttive del Comune di Albisola Superiore.

“A chi parla in questi giorni del turismo ad Albisola, rispondo volentieri – dichiara Ghigo Gaspari -. Chi contesta iniziative come quella della chiusura del centro storico dalle 3 alle 6, probabilmente fa parte di tutte quelle persone che in questi anni lo hanno brutalizzato a tal punto da trasformarlo in un mero sfruttamento del territorio più che in una dinamica turistico commerciale”.

“E’ chiaro – spiega Ghigo Gaspari – che il lassismo degli anni passati, la mancanza di regole, di tutela e di programmazione del territorio abbia prodotto in parte una quantità di flussi non supportata da nessuna qualità e da qui ne è nata la deriva di molte situazioni. Tutti sono i benvenuti ad Albisola, purchè rispettino le regole”.

“Vorrei sapere da chi contesta le iniziative della Giunta Orsi – prosegue – se è cosi contento quando passa davanti agli accampamenti di tende sulle spiagge o nei giardini pubblici oppure quando passano per le strade di Albisola piene di cartacce e di bottigliette e lattine abbandonate (che fortunatamente vengono raccolte dal servizio dell’Ata in modo più celere rispetto a prima). Vorrei sapere se chi contesta l’ordinanza di chiusura del centro storico dalle 3 alle 6 si è mai fatto un giro per vedere le situazioni di degrado ambientale che lo circondano. Questo secondo voi è il turismo? Questo è semplicemente sfruttamento del territorio e non credo che i turisti ed i residenti siano compiacenti a questo tipo di sistema”.

“Il turismo è una dinamica sociale ed economica – continua l’assessore a Turismo, Commercio e Attività Produttive – e a seconda di come si gestisce il territorio, si modifica si migliora, si qualifica e soprattutto si incrementa. Abbiamo bisogno di maggior qualità nell’offerta per poter vincere la sfida di mercato interno ed estero e come dappertutto, nelle località turistiche che si rispettino, vigono delle regole che se fatte rispettare conferiscono al territorio una maggior qualità e quindi una maggiore attrattiva”.

“Parallelamente a questa impostazione, questa Giunta sta lavorando ad una riqualificazione del territorio mantenendo ed anzi valorizzando le risorse economiche e commerciali che vitalizzano la città di Albisola. La pianificazione urbanistica e la ricettività alberghiera, la promozione del territorio, la creazione di un portale per la classificazione delle seconde case, la programmazione delle manifestazioni (da sempre affidata al caso) la valorizzazione delle iniziative culturali ed ambientali, la cura del verde pubblico e del decoro urbano”:

“Dopo solo due mesi di amministrazione – sottolinea Ghigo Gaspari – è già stato presentato il nuovo logo turistico di Albisola che, oltre ad un significato grafico promozionale, ha un significato molto più ampio che è quello di voler creare una nuova rete tra le varie categorie economiche e commerciali che lavoreranno insieme alla promozione del territorio. Lavorando su tutti i fronti, capiamo di essere scomodi rispetto a chi preferisce criticare piuttosto che proporre. Ma questo vuol dire parlare di turismo e di riqualificazione. Questa Giunta e questa maggioranza – conclude – intendono lavorare in questo modo nel rispetto dei cittadini, dei turisti e del territorio di Albisola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolina

    Arianna e Nikita…..Proposte invece che parole! fate piu bella figura!

  2. Scritto da frenz savona

    chiedo scusa ma
    perchè non fare un referendum con la rete anche tramite facebook
    per sapere cosa ne pensa la gente?

  3. Scritto da Paolina

    Senza parole per descrive la pochezza….la vostra è solo presunzione gratuita di chi non ha argomenti. Continuate cosi.. di certo e per fortuna nessuno vi considererà mai se non voi stessi!

  4. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    al CAVIGLIA
    faccio una proposta:
    trasferisci quello che succede
    ad albisola nel centro storico
    della tua varigotti……..
    sono curioso di vedere come finisce

  5. arianna
    Scritto da arianna

    Carissima Paolina .. mi dispiace che tu sia così nervosetta, ma mi rendo conto che quando si vuole difendere l’indifendibile queste sono le poco edificanti reazioni !! Gambaretto credo che sia meglio di questo Ghigo Gaspari a prescindere dalla sua appartenenza politica, si presenta decisamente meglio e non ho mai letto sue dichiarazioni e/o commenti banali come quelle espresse da questo assessore.
    Sono certa che il Sindaco Orsi, che trallaltro apprezzo (ma non per questa ordinanza), saprà sbarazzarsi di un soggetto così inutile per svolgere il ruolo di assessore al turismo.