IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, ronde: la Lega replica al sindaco Tabbò

[thumb:12153:l]Albenga. Il segretario provinciale del Carroccio, Andrea Bronda, controbatte frontalmente al sindaco albenganese Antonello Tabbò sul tema delle ronde. “Mi chiedo dove viva il primo cittadino di Albenga, forse nel Paese dei Balocchi?” esordisce il coordinatore leghista, che spiega: “La legge sulle ronde è stata fatta più restrittiva proprio dalla Lega Nord e dal ministro Maroni per fare capire che l’argomento è estremamente serio e di aiuto alle forze dell’ordine, oltre che ai sindaci, in modo che si eviti la strumentalizzazione”.

Tabbò, a margine dell’incontro con il segretario nazionale democratico Franceschini, ieri ha affermato: “Le vere ronde le fanno i cittadini vivendo le loro città senza paura e tranquillamente”. “A me pare che il sindaco non parli con la gente – osserva Bronda – Altrimenti ascolterebbe lamentele e considerazioni sul tema sicurezza, come io e Rosy Guarnieri sentiamo dai cittadini che non sono certamente tutti leghisti. Le ronde, anzi, nascono proprio dallo spirito civico come altre forme di volontariato e hanno il solo scopo di aiutare la società”.

“Le ronde sono organizzate e volute da cittadini che non vogliono soldi, ma una stretta di mano e un grazie – aggiunge il segretario della Lega – Dispiace che una persona di cultura come il sindaco di Albenga non voglia avere un aiuto da tanti suoi concittadini, al contrario invece del sindaco di Varazze”. Poi, un affondo duro: “Voglio ricordare a Tabbò – dichiara Bronda – che le sue morali sulla certezza della pena sono patetiche; proprio il suo partito ha votato sì all’indulto, a differenza della Lega che ha votato no”.

Sulla questione della videosorveglianza, lodata dal primo cittadino ingauno: “Le telecamere sono state installate con grave ritardo sulla tabella di marcia e sono solo un palliativo contro criminali e balordi – sostiene Bronda – Ma certamente sono un ottimo manifesto elettorale per le Comunali del 2010, anche se non basterà per Tabbò e compagnia a vincere le elezioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paoloncino

    Arianna leghista?!?!? Ahahahahah lei…è la legaiola…bugiarda come la morte!!! Hi.tech…ma che cosa dici?!?!? Ma rileggiti l’articolo e non uscire fuori dai temi!!! Quello che hai detto non c’entra un ca..o!!!

  2. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Mi aspettavo una risposta dal Sig. Bronda…! ALmeno da un legaiolo…. Si nascondono? Hanno paura del confronto? Visto che tacciono contiunuo io:
    Avete visto lo svarione che ha preso la Lega sulla faccenda dei pass stamane sul SecoloXIX?

  3. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    @redazione: ..ma il mio post che fine ha fatto?

  4. arianna
    Scritto da arianna

    @ arianna, quella bella, e si un po’ di confusione può anche essere fatta, paese dei balocchi si puo’ scrivere minuscolo ameno che non ci si riferisca ad altra località della riviera LIGURE di levante.
    Ti invito cordialmente a mettere sempre i personaggi in ordine d’importanza altrimenti si che potresti
    vedere la loro contrarietà!
    Parlare di successi, la sudditanza non è mai un successo, i primi risultati si stanno vedendo gli altri
    non tarderanno a farsi vedere e sentire.
    Un caro saluto.

  5. Scritto da prettydog53

    b-ronda … nomen omen.
    forse bronda cerca di aggirare il problema, perché avrebbe dovuto spiegare come mai il suo ministro agli interni maroni e quello alla difesa la russa si siano espressi contro la richiesta del sindaco di albenga di aumentare le forze dell’ordine sul territorio ingauno.
    bronda, perché non ti fai parte diligente nel chiedere un aumento per le risorse da destinare a carabinieri e polizia? lo sai che il tuo governo ha deciso tagli per tre miliardi di euro nei prossimi anni? e che le forze dell’ordine hanno manifestato più e più volte per raccontare i rischi di tali tagli? e che quasi nessun tg ha voluto approfondire la notizia?