IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Bruno Condigiani ha visitato la città foto

[thumb:13584:l]Albenga. Bruno Condigiani, scrittore ed ideatore della “Giornata mondiale della lentezza”, ha visitato ieri Albenga, prima di partire per la Cina dove presenterà il volume “La giornata mondiale della lentezza”. Condigiani è il primo artista ad aver autografato il suo libro nelle sale della nuova Biblioteca di Palazzo Oddo, aprendo di fatto quello che diventerà un luogo di incontro per scrittori liguri e di fama nazionale.[image:13583:r]

Una visita che doveva essere breve per ammirare la mostra “Le Magiche Trasparenze”, ma che si è protratta fino alle 23. Nell’insolita veste di guida il sindaco Antonello Tabbò ha accolto lo scrittore insieme ad una piccola delegazione di ingauni che gli hanno aperto le porte della città. “Non immaginavo che Albenga fosse così bella, dovete farlo sapere che questo è un luogo magico e ricco di fascino – ha affermato Bruno Condigiani -. Ogni angolo presenta tesori di inestimabile bellezza che forse per voi sono scontati, ma vanno promossi. Inoltre è un luogo ospitale, mi avete fatto sentire come uno di qui”.

“Albenga città d’arte e cultura – ha affermato Antonello Tabbò – inizia a raccogliere i frutti di un lungo lavoro di semina nel campo culturale e artistico, e ringrazio i turisti e gli ospiti che verranno a conoscerla, li invito a venire in questa città per scoprire la sua bellezza” ha concluso il primo cittadino, visibilmente soddisfatto per l’attestato di ammirazione dello scrittore Condigiani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.