IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, arrestato dai carabinieri per spaccio di cocaina

[thumb:1154:l]Albenga. Un marocchino di 44 anni, iniziali J.R., irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto dagli uomini dell’Arma in flagranza di reato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato infatti notato dai carabinieri in viale Che Guevara ad Albenga mentre era intento a cedere una dose di cocaina a torinese di 33 anni.

La droga è stata sequestrata e, mentre per l’extracomunitario si sono aperte le porte del carcere, per il 33enne italiano sono state avviate le pratiche per la segnalazione alla Prefettura quale assuntore di stupefacente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Santillan
    Scritto da Santillan

    Per l’ultima volta (ma so che spreco il mio tempo) cercherò di ribadire: L’illegalità diffusa in tutta italia, le leggi che fanno acqua da tutte le parti per salvaguardare i ladroni, le reti della giustizia sono larghissime e i pesci piccoli scappano sempre (x quelli grossi arriva sempre qualcuno a salvarli..). Concordo con voi per la frustrazione che devono provare le nostre forze di polizia, ma caschi anche il tabù: tra loro ci sono anche fannulloni e imboscati.
    E in questa illegalità diffusa cascano a fagiolo sti immigrati che nella piscina dell’illegalità fanno come i pesci. Nuotano.
    Concludendo: io non voglio nè il ladro italiano nè quello straniero. Voglio L-E-G-A-L-I-T-A’ a tutti i livelli!! Non vedo solo la bottiglia rotta per terra e faccio “la ronda” e poi se la banca mi frega tutti i risparmi.. pace, hanno 2000 avvocati come faccio a farmi rispettare.. Non godo per l’arresto del marocco e poi lo spacciatore sotto casa mia beh.. lui poverino non ha avuto un infanzia felice.. io li voglio vedere tutti e 2 in galera!

  2. Scritto da freeholly9

    Calu,lei ha ragione nel far notare come si sia più propensi a commentare il solito extracomunitario piuttosto che il solito italiano.
    Purtroppo come vede bene anche lei,qui su questo giornale in base alle notizie che arrivano, il rapporto denunce x droga etc extra-italiani sarà almeno 3:1 …stima molto ottimistica..contando che questi signori rappresentano a grandi linee molto meno del 10 % (per eccesso) della popolazione,se ci fossero tanti extracomunitari quanti italiani avremmo bisogno delle nazioni unite,dell’esercito americano e di una bomba atomica (probabilmente) per risolvere il problema delinquenza.
    Il fatto che quella piccola percentuale della popolazione(rappresentata da immigrati regolari e non) riesca a compiere più reati del restante 90% è un dato che deve far riflettere.
    Che la gente sia stanca è un dato di fatto,sostenere le F.O nel loro lavoro e far sapere agli immigrati che delinquono come la pensiamo ritengo che sia una presa di coscienza NECESSARIA di fronte ad un problema in costante crescita, sia nei confronti degli italiani che vorrebbero vivere tranquilli sotto casa senza lo spacciatore magrebino o senza il rom a spiaggia ache si masturba davanti ai loro figli.
    Ritornando al discors del rum che si masturbava,è stato denunciato a piede libero,l’italiano che lei cita di Laigueglia invece è finito in galera….c’è qualcosa che non và,direi……

  3. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    apprendo con piacere che
    nella inguaina urbis
    c’è una via dedicata al “che”

    PER IL SINDACO
    che diresti di dedicarne una anche piccola
    a SOLGENISKI????????
    seppur straniero sarebbe molto più vicino
    alla nostra cultura

  4. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    e c’è gente che insiste,
    avendo noi tutti gli italici criminali,
    cosa volete che siano quelli stranieri
    lasciateli fare…….. sono una risorsa
    ………ma se li tenesse a casa sua

  5. LEONIDA
    Scritto da GUFO

    mi pare ovvio che i nostri criminali
    sono già un problema quotidiano per noi,
    che a questo si aggiungano gli stranieri
    è meno ovvio anche perchè la stragrande
    maggioranza arriva da noi consapevole
    di dover delinquere perchè ingaggiata
    da gruppi che questo fanno

    quindi fa bene IVG ad evidenziare gli eventi
    e i postanti come qualcuno dice non vogliono
    infilare la testa nella sabbia……..