IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, rilasciato il permesso edilizio in sanatoria per il Grand Hotel

[thumb:14018:l]Alassio. E’ stato rilasciato al settore Edilizia Privata del Comune di Alassio il provvedimento conclusivo relativo alla Conferenza dei Servizi sull’edificio del Grand Hotel, che equivale a permesso a costruire in sanatoria per l’albergo e che consentirà alla Fincos di dissequestrare immediatamente le parti ancora sotto sigilli, una volta espletati alcuni piccoli lavori previsti dalla concessione.

Raggiante il sindaco Marco Melgrati: “Questo dimostra che la mia tesi era corretta, e cioè che con la Conferenza dei servizi deliberante del 13 febbraio scorso che ha definitivamente approvato le varianti al progetto, che comprendono un piano in più di parcheggi non pertinenziali, l’ampliamento del parcheggio pertinenziale riservato ai clienti dell’albergo, l’ampliamento del centro Termale Talassoterapico sotto il sedime di via Gramsci, per rendere ancora più accogliente e funzionale la Spa di nuova concezione a servizio della città di Alassio, e l’incremento del volumetto tecnico all’ultimo piano, nonché tutte le modifiche interne, con il parere favorevole di tutti gli enti interessati, dalla Provincia alla Regione alla Soprintendenza, che queste modifiche non rappresentavano variante ma bensì aggiornamento al Piano Urbanistico Comunale”.

“La cosa che dispiace di più – aggiunge Melgrati – è che la minoranza consiliare di Alassio, con il suo atteggiamento sospettoso, becero, contrario al bene del paese, ha solo ottenuto il risultato di prorogare di due anni l’apertura di una struttura che è vitale per lo sviluppo immediato e futuro della città di Alassio, con il centro termale che prolungherà anche all’inverno la stagione turistica; infatti lunedì sarà firmata anche la concessione in sanatoria del Centro Termale Talassoterapico, mettendo una buona volta la parola fine ad una vicenda che, grazie all’atteggiamento delle minoranze, con la surroga delle sue funzioni di controllo alla magistratura, perché la minoranza è incapace di esercitarle, ha fatto solo del male alla immagine della nostra città”. [image:14018:r]

“Ma noi, che sapevamo di essere nel giusto, e di fare gli interessi della città e solo di quelli, siamo andati avanti, e abbiamo ottenuto questo splendido risultato” afferma il sindaco, concludendo: “Il Grand Hotel e il Centro Termale talassoterapico non sono che un tassello della grande costruzione del rilancio di Alassio, che passa per il rifacimento del campo sportivo, dalla costruzione della nuova residenza per anziani di Poggiofiorito, dal depuratore, dalla grande stagione di opere pubbliche che si andrà ad aprire a ottobre per ancora meglio riqualificare l’arredo urbano e la qualità della vita della nostra amata città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.