IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stati generali della Lega Nord Liguria a Savona

[thumb:9771:l]Savona. Si terranno nel pomeriggio di sabato 29 novembre, presso la sala conferenze del MareHotel di via Nizza, gli stati generali della Lega Nord Liguria. Sono previsti interventi di Roberto Castelli, sottosegretario al ministero delle Infrastrutture, Maurizio Balocchi, sottosegretario al ministero della Semplificazione, Guido Bonino, deputato della Lega Nord, Sonia Viale, capo della segreteria tecnica del ministero degli Interni, e Francesco Belsito, capo della segreteria del ministero della Semplificazione.

Apriranno i lavori Francesco Bruzzone, segretario della Lega Nord Liguria e consigliere regionale, Andrea Bronda, segretario provinciale savonese (nella foto), e Paolo Cenedesi, responsabile degli enti locali della Liguria.

Nel corso dell’iniziativa verranno presentati la scuola quadri ed il centro studi della Lega Nord Liguria, che avranno a capo i savonesi Adriano Faroppa e Giorgio Calabria ed avranno sede proprio nella città della torretta, presso la locale sede del movimento di Umberto Bossi.

Secondo quanto reso noto dai vertici del movimento padano, la scuola quadri sarà un organismo formativo, avente come scopo l’istruzione e l’aggiornamento dei militanti, mentre il centro studi sarà invece un soggetto culturale che dovrà organizzare e promuovere, a livello regionale, convegni e seminari per far conoscere le iniziative della Lega.

Inoltre nel corso degli stati generali si discuterà di federalismo fiscale e della strategia da adottare in vista degli appuntamenti amministrativi della prossima primavera. Chiuderà i lavori Roberto Castelli, eletto senatore nella circoscrizione Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.