IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pubbliche assistenze, Pdl: “Stupore per modifiche legge”

Regione. “Stupisce constatare che dopo poco tempo dall’approvazione della legge 5 del 2006 sui contributi regionali per favorire le attività delle Pubbliche Assistenze, opera della maggioranza di centro-sinistra regionale, vengano proposte delle modifiche”. Lo dichiarano i due consiglieri regionali del Pdl, Matteo Rosso, vice presidente della Commissione Sanità, e Luigi Morgillo, vice presidente del consiglio regionale.

“Le varianti che verrebbero introdotte – precisano Rosso e Morgillo – per ampliare i fruitori dei fondi che la Regione mette a disposizione per ciò che concerne il volontariato non possono non essere accolte più che positivamente, ma introdurre variazioni che lasciano le maglie della legge troppo larghe potrebbe dar adito a qualche ‘malizioso’ di interpretare in maniera opportunistica tali cambiamenti”.

“Ed i dubbi potrebbero essere alimentati dalla dura negazione espressa da tutta la maggioranza di centro-sinistra – proseguono gli esponenti del Pdl – di fronte alla richiesta di Forza Italia di indire delle audizioni dei rappresentanti delle associazioni di volontariato che dovrebbero beneficiare dei fondi messi che saranno messi a disposizione dalla Regione”.

“Ci preme infatti sottolineare – concludono Matteo Rosso e Luigi Morgillo – la assoluta necessità che queste risorse vengano distribuite nel modo più utile affinché si possano ottenere risultati positivi per il settore del volontariato ligure. La mancata audizione degli esponenti del settore unita allo stravolgimento di alcune regole senza la minima attenzione e riguardo nei loro confronti potrebbe avere effetti indesiderati che potrebbero aggiungere solo della confusione rispetto alla già contorta burocrazia legata a questo comparto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.