IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, Morgillo (Pdl) critico sulle misure anti-crisi della Regione

Regione. E’ polemico Luigi Morgillo, vicepresidente del consiglio regionale ed esponente del Pdl, sulle misure anti-crisi a favore delle imprese annunciate dalla giunta Burlando: “Secondo quanto reso noto si evince facilmente che le misure rese note sono sostanzialmente di due tipi: alcune rientrano in quelle azioni già in essere e che addirittura risalgono alla precedente giunta Biasotti, mentre altre hanno valore ai sensi del programma operativo regionale.”

“Per quanto riguarda le prime – dichiara Morgillo – il fatto che centinaia di milioni di euro precedentemente programmati e destinati ad azioni specifiche siano ancora, dopo tanto tempo, in circolazione e non siano stati ancora spesi per i progetti previsti, dimostra l’incapacità ad agire di questa amministrazione”.

“La seconda categoria di azioni rientra invece nel programma operativo regionale. Le risorse comunitarie attivate sarebbero dovute partire fin dal 2007, visto che il piano riguarda il quinquennio 2007/13 – attacca il consigliere d’opposizione -. Stiamo parlando di circa trecento milioni di euro che sono destinati alle imprese liguri che, dopo due anni di annunci, non solo non hanno visto un solo euro, ma ad oggi non gli è ancora dato sapere quando queste misure saranno operative o quando verranno aperti i bandi di assegnazione delle risorse relative”.

“Vorrei quindi dare un consiglio al presidente Burlando ed alla sua giunta – conclude Morgillo -. Invece di vendere fumo, sarebbe meglio che si impegnassero a realizzare tutti quei progetti più volti annunciati, immettendo velocemente tutte le risorse che hanno a disposizione nel tessuto socio-economico della Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.