IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crollo scuola: Cobas Savona si mobilitano per la sicurezza

Savona. “La morte dello studente di Rivoli è la goccia che fa traboccare il vaso: si vergogni chi dice che occorre risparmiare sulla scuola”. Così si esprime Franco Xibilia dei Cobas Scuola Savona, che spiega: “I Cobas Scuola si impegnano ad attivarsi per denunciare le situazioni di pericolo in provincia di Savona e sin da ora richiedono alle Asl ispezioni a tappeto negli edifici con prescrizioni precise e termini precisi sugli interventi che vanno fatti con urgenza dalla Provincia e dai Comuni. Costituiremo una task force sulla sicurezza che coinvolga docenti, genitori, studenti, presidi per denunciare ciò che avviene nelle scuole in tema di mancata sicurezza”.

Oltre tremila persone ieri hanno dato vita ad un corteo per le strade di Rivoli in memoria di Vito Scafidi, lo studente di 17 anni morto sabato mattina per il crollo di un controsoffitto. I manifestanti sono arrivati davanti al liceo Darwin dove è avvenuta la tragedia. Intanto, sempre a Rivoli, si è aperta nella sede dell’ospedale la camera ardente. I funerali sono previsti per oggi alle 15 a Pianezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.