IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, Giacobbe-Bovero: vicina l’intesa per evitare la crisi

[thumb:4123:l]Vado Ligure. Evitare a tutti i costi il commissariamento per il Comune di Vado Ligure. E’ questa la linea del PD sulla crisi di giunta provocata dalle dimissioni dell’assessore all’urbanistica Pietro Bovero. Per raggiungere lo scopo il primo cittadino di Vado Ligure Carlo Giacobbe sta lavorando per raggiungere un intesa e far rientrare così le dimissioni dell’esponente socialista, fondamentale anche per la tenuta della maggioranza in consiglio comunale.

Bovero aveva rassegnato le dimissioni per la nomina a responsabile del settore Lavori pubblici, dell’ingegnere Roberto Drocchi.

“Nella riunione del PD è emersa la volontà di proseguire con l’attuale amministrazione, anche per gestire e portare avanti alcuni impegni significativi, dalla Ferrero, ai rifiuti, a monitorare l’accordo di programma con Maersk…”, afferma Giacobbe.

E se negli incontri ufficiosi di questi giorni Bovero è rimasto della sua posizione, a cambiare idea sulla nomina in questione potrebbe essere proprio il sindaco di Vado: “E’ una questione prioritaria per noi trovare una soluzione al più presto e proseguire con il programma della giunta, e credo che si potrà raggiungere un accordo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.