IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: il Savona assapora il gusto della vittoria

Savona. Un cross di Leto Colombo deviato nella propria porta da Latini nel tentativo di anticipare Soragna, dopo appena 1 minuto di gioco, è bastato al Savona per avere la meglio sul terreno del Ciriè, conquistando così la prima vittoria in campionato. Esordio positivo dunque per il nuovo tecnico dei biancoblu Enrico Bortolas, anche se i test più probanti saranno ben altri. Biffi ha dovuto condurre i suoi contro avversarie più quotate, mentre il nuovo allenatore ha esordito contro il Ciriè, squadra che rientra fra le principali candidate alla retrocessione. Resta comunque il fatto che una vittoria, per di più in trasferta, può avere un grande valore anche dal punto di vista del morale e dare il via ad un ciclo di risultati positivi.

Indubbiamente il Savona dovrà ottenerne davvero molti risultati favorevoli per rientrare in gioco per i primi posti. Davanti infatti sono tante le squadre che corrono a gran velocità, con una media pari a 2 punti a partita ed anche superiore, nel caso della Biellese. La compagine bianconera, la grande delusa dello scorso anno, quando fu costretta ad arrendersi allo strapotere dell’Alessandria, sta viaggiando senza intoppi. Fino ad oggi ha raccolto 4 vittorie e 1 pareggio: considerato che le sue 5 inseguitrici devono ancora osservare il turno di riposo, i lanieri stanno già abbozzando un tentativo di fuga.

La Sestrese, vogliosa di riscatto, nulla ha potuto al Lamarmora. I verdestellati hanno retto solamente un tempo: locali in vantaggio all’8° con Bottone, pareggio di Ramenghi al 31°. Nella seconda frazione la Biellese ha fatto suo l’incontro con le segnature di Ferretti a 52° e Camilli all’80°.

Alle spalle della capolista si è formato un terzetto, composto da Derthona, Lavagnese e Sarzanese. I leoncelli hanno ottenuto la prima vittoria esterna, dopo due sconfitte, imponendosi sul campo del Valle d’Aosta. Ha deciso una doppietta di Spinaci, al 49° e al 65°; locali in rete con Santiago nei minuti finali.

Anche la Lavagnese ha vinto per la prima volta lontano da casa. I bianconeri nelle due precedenti uscite esterne avevano pareggiato. A Settimo Torinese hanno saputo capovolgere il risultato con grande autorevolezza. Locali in vantaggio con D’Agostino al 46°, ma le reti di Draca al 59° e Russo al 65° hanno consegnato i 3 punti alla compagine di Falsettini.

Per quanto concerne lo Spezia, ci si aspettava un inizio in sordina, legato ai problemi che può avere una squadra costruita in ritardo rispetto alle avversarie, ed un crescendo continuo. Fino ad ora è avvenuto il contrario: dopo 2 vittorie ed 1 pareggio, gli aquilotti sono stati battuti. Il merito va alla Sarzanese che ha coronato il sogno di aggiudicarsi il derby. La partita è terminata 1 – 0 e si è decisa dopo 80″: punizione di Sabatini, palla nel mezzo e autogoal di Imburgia che devia nella propria porta.

L’ultima posizione buona per i playoff è attualmente occupata da Sestri Levante e Rivarolese. Giunte rispettivamente alla 5° ed alla 4° partita senza sconfitte, le due compagini oggi si sono affrontate all’Andersen senza riuscire ad andare in rete. E’ stato l’unico pareggio della giornata.

Dopo la vittoria al Bacigalupo, il Rivoli è incappato nel primo ko interno. I torinesi sono stati sconfitti da una volitiva Albese, andata a segno con Melle al 18° e Busato al 63°. Momentaneo pareggio gialloblu ad opera di Lazzaro al 56°.

In una giornata in cui il fattore campo è saltato quasi ovunque (ben 6 i successi esterni su 9 gare), il Cuneo è riuscito ad ottenere la prima vittoria stagionale imponendosi a Chiavari per 1 a 0. Ha deciso una rete di Della Maggiora al 72°. Con lo stesso punteggio la Novese si è assicurata la vittoria nella partita giocata ieri. Al Torta di Giaveno ha risolto le ostilità un goal di Minetti al 15°.

I risultati della 6° giornata, nella quale sono state realizzate solamente 17 reti:
Biellese – Sestrese 3 – 1
Ciriè – Savona 0 – 1
Lottogiaveno – Novese 0 – 1
Pro Settimo e Eureka – Lavagnese 1 – 2
Rivoli – Albese 1 – 2
Sarzanese – Spezia 1 – 0
Sestri Levante – Rivarolese 0 – 0
Valle d’Aosta – Derthona 1 – 2
Virtus Entella – Cuneo 0 – 1

La classifica vede il Savona ancora in piena zona playout, anche se, dopo sole 6 giornate, i distacchi sono ancora tutti molto risicati:
1° Biellese 13
2° Lavagnese 12
2° Derthona 12
2° Sarzanese 12
5° Rivarolese 11
5° Sestri Levante 11
7° Casale 9
8° Spezia 8
9° Lottogiaveno 8
9° Novese 8
9° Rivoli 8
12° Albese 7
13° Valle d’Aosta 7
14° Virtus Entella 5
14° Savona 5
16° Pro Settimo e Eureka 5
16° Cuneo 5
18° Ciriè 2
19° Sestrese 0
Biellese, Spezia, Casale, Virtus Entella, Albese e Savona hanno giocato una partita in meno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.