IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, servizi prima infanzia: pubblicato il bando

Savona. Il Distretto Socio Sanitario 7 del Savonese ha emesso il bando pubblico “Progetto Liguria Famiglia: potenziamento servizi prima infanzia” che prevede, fra le altre iniziative in favore della fascia di età 0 – 3 anni, la creazione di nuovi posti nei servizi innovativi per la prima infanzia, attraverso tre figure educative: educatore famigliare, educatore domiciliare e mamma accogliente.

“Si tratta di un potenziamento della rete di servizi offerti dal nostro Distretto – dichiara l’assessore comunale alla promozione sociale Lucia Bacciu – e in particolare a supporto di quelle famiglie che non riescono ad usufruire degli asili nido comunali, che potranno avere un importante supporto attraverso tre figure educative, la cui validità è già stata sperimentata in altri contesti all’interno del nostro ambito sociale. Verrà predisposto un attento sistema di controllo per verificare la qualità dei servizi offerti ed il corretto utilizzo delle risorse percepite. Tengo a precisare che, nella selezione delle iniziative proposte, oltre alla corrispondenza con i requisiti richiesti (tra cui molte ore di formazione specifica), verrà data una valutazione soprattutto inerente il progetto pedagogico di ogni proposta”.

Il bando, previsto dalla deliberazione della Giunta regionale ligure, è destinato ad enti locali, organizzazioni di Terzo Settore ed ai singoli cittadini residenti nel territorio dei Comuni di Albisola Superiore, Albissola Marina, Stella, Vado Ligure, Bergeggi, Quiliano, Spotorno, Sassello, Mioglia, Pontinvrea, Urbe, Varazze, Celle Ligure, Savona, che possono presentare propri progetti ed iniziative, entro il 10 novembre, indirizzando le proposte ai Distretti Sociosanitari, mentre per il territorio del Distretto Sociosanitario 7 Savonese la sede di presentazione dei progetti è fissata all’indirizzo di Via Quarda Inferiore 4.

I progetti saranno mirati a promuovere la realizzazione di servizi in contesti familiari e domiciliari, per i quali vengono individuate tre tipologie di operatore educativo: Educatrice/educatore familiare; Educatrice/educatore domiciliare; Mamma accogliente.
Per ulteriori info: http://www.comune.savona.it/IT/Page/t02/view_html?idp=508.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.