IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, tre studenti savonesi in visita alle istituzioni europee

Provincia. Tre studenti savonesi in visita presso le istituzioni europee e gli uffici di Casaliguria a Bruxelles fino al 16 ottobre. Il viaggio premia 12 ragazzi provenienti da tutte le scuole superiori della Liguria ed è la conclusione di un progetto, proposto dalla Commissione europea e finanziato dall’Unione Regionale Province Liguri, in collaborazione con la Regione Liguria e l’Ufficio Scolastico Regionale.

In occasione della celebrazione del “9 maggio, festa dell’Europa” gli studenti sono stati impegnati in un gioco di ruolo simulando il dibattito che avviene in Parlamento, Consiglio e Commissione europea e che porta all’adozione di una norma di legge. I ragazzi, durante il loro soggiorno di tre giorni a Bruxelles avranno modo di effettuare una serie di visite alle Istituzioni europee, tra cui il Parlamento avendo l’occasione di assistere ad una seduta parlamentare e di potersi così calare dalla finzione del gioco alla realtà dell’emiciclo. Avranno modo di visitare il palazzo del Berlaymont, la sede politico istituzionale della Commissione europea e di presentare il lavoro svolto al Commissario europeo con delega alle politiche allo sviluppo e aiuto umanitario, il belga Louis Michel.

Eccezionale occasione sarà la possibilità di assistere all’inaugurazione del gioco di luci sulla Grand-Place di Bruxelles, allestito dall’artista plastico francese Yann Kersalé (famoso per aver illuminato il Museo Quai Branly a Parigi, il Sony Center di Berlino e l’aeroporto di Bangkok), in occasione del semestre di presidenza francese dell’UE. Per la Provincia di Savona i ragazzi vincitori sono Giacomo Cerruti, Vera Ciarlo e Giacomo Novello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.