IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riviera dei Teatri: gli spettacoli della sezione ragazzi

[thumb:9496:l]Provincia. Nota al pubblico soprattutto per la stagione “serale”, il circuito di promozione teatrale “La Riviera dei Teatri – Provincia di Savona” dallo scorso anno ha inaugurato una nuova rassegna dedicata ai ragazzi. Nella stagione 2008/2009 l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Savona e le Amministrazioni Comunali di Alassio, Albenga, Cairo Montenotte, Finale Ligure, Ortovero, Pietra Ligure e Quiliano, rilanciano la positiva esperienza, rinnovando la proposta di un cartellone comune dedicato ai bambini ed ai ragazzi. “I buoni esiti delle stagioni dedicate agli adulti ci hanno convinto a puntare anche sul teatro ragazzi, che lo scorso anno ha inaugurato un proprio circuito” dice l’assessore alla Cultura e al Turismo della Provincia di Savona, Carlo Scrivano. “La scommessa è stata vinta e per la stagione 2008/2009 la proposta di spettacoli si è ulteriormente consolidata.”

Sono in tutto ventotto gli spettacoli che i sette comuni hanno scelto per condurre il pubblico nel magico mondo del Teatro. Il sipario si apre l’11 novembre 2008 e cala il 29 marzo. La programmazione privilegia il fine settimana per consentire la fruizione degli spettacoli alle famiglie. Sono previste, inoltre, rappresentazioni che coinvolgeranno gli studenti dalla scuola primaria agli Istituti Superiori.

L’obiettivo del progetto è quello di far maturare sul territorio provinciale una sempre maggiore passione per le tante forme di espressione del teatro. Ed è per questo motivo che, anche quest’anno, il programma propone un’ampia panoramica di linguaggi e tecniche espressive: dal teatro d’attore al teatro di figura, dal teatro di narrazione al teatro d’animazione.

Il cartellone offre, inoltre, un confronto fra diverse poetiche, itinerari educativi e di ricerca espressiva, dando voce a tematiche e istanze del mondo dell’infanzia e dei giovani. A tutto ciò si aggiunge, infine, l’incanto della rappresentazione teatrale che con la sua atmosfera, con le sue luci e le sue musiche, cattura, ed emoziona attraverso un rito che è anche occasione di incontro e relazione.

Partirà da Cairo Montenotte la stagione dedicata ai ragazzi con lo spettacolo rivolto agli studenti “L’inventore dei sogni” (11 novembre) interpretato da Giorgio Scaramuzzino. Il 29 novembre a Cairo Montenotte il Teatrino dell’Erba Matta presenterà “Cenerentola”. Sempre a Cairo il 2 dicembre andrà in scena “Abbecedario” con Francesca Biasetton e Giorgio Scaramuzzino del Teatro dell’Archivolto.

La stagione di teatro ragazzi si sposterà poi nell’entroterra del ponente savonese, a Ortovero, dove la Compagnia I Senzatetto rivisiterà la fiaba Hansel e Gretel (27 dicembre). Il 28 dicembre ad Alassio, la “Bottega del racconto…” presenterà “Orsetti” spettacolo di “teatro in movimento” prodotto dalla Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus e dal Teatro Stabile d’Innovazione di Torino.

A Quiliano, i Burattini di Daniele Cortesi saranno i protagonisti di “Gioppino e il mistero del castello” (10 gennaio), un’avventura in piena regola, con re, principesse e fortezze. La rassegna si sposterà nuovamente ad Alassio, dove, sempre nell’ambito del progetto “Bottega del racconto”, il cantastorie Carlo Pastori racconterà con tecniche di animazione musicale la storia “Cavoli, Animali, Monelli e Suonatori” (11 gennaio). E’ nuovamente la tecnica del teatro canzone a dar vita al racconto di “Pollicino” a Quiliano, il 15 gennaio.

Ad inaugurare la stagione di Albenga, sarà lo spettacolo “Il giro del mondo in 80 giorni” (18 gennaio) messo in scena della Compagnia Kronoteatro. Il 25 gennaio il Teatro del Piccione, ad Ortovero, presenterà il racconto per attrice, burattini e musica, “Rami di Sogni”. A Quiliano, il 31 gennaio Roberto Anglicani sarà protagonista di “Enidutilos”, spettacolo che offre una originale rilettura della famosa fiaba del “Brutto anatroccolo”. A Finale Ligure, ad inaugurare la stagione della Bottega del racconto… sarà “Fiabe selvatiche”, spettacolo tratto dalle “Fiabe Italiane” di Italo Calvino di e con Paola Serafini.

A Pietra Ligure la Bottega del racconto… dedica la stagione agli studenti della scuola media e superiore che il 6 febbraio potranno assistere allo spettacolo “La buona novella” di Fabrizio de Andrè con David Riondino e la straordinaria partecipazione della Filarmonica Guido Moretti di Pietra Ligure e del Coro Polifonico Pietrese. Ad Ortovero la rassegna proseguirà con la rilettura della fiaba tratta dalle “Mille e una notte”, “Aladino” che I Senzatetto porteranno in scena l’8 febbraio. Il Teatro del Piccione sarà, invece, interprete, a Quiliano, della rilettura della fiaba di “Rosaspina” (10 febbraio), più comunemente conosciuta come “La bella addormentata nel bosco”.

A Cairo, il 13 febbraio, tornerà il Teatro dell’Archivolto con lo spettacolo “Capo di che?”, la politica spiegata ai bambini. Il sipario su la Bottega del racconto… si alzerà nuovamente ad Alassio, il 15 febbraio per raccontare “Storie di topi e di topini” , narrazione con ritratti di topi famosi, messo in scena dalla Compagnia Teatro del Vento di Bergamo. Ad Albenga, il 22 febbraio, una attrice aiutata da una animatrice-burattinaia, interpreterà tutti i personaggi e le emozioni della fiaba, “Il lupo e i sette capretti”.

Il Teatro del Piccione tornerà, poi, ad interpretare “Rosaspina” (1 marzo) ad Ortovero, mentre il Teatrino dell’Erba Matta presenterà – con pupazzi in lattice e gommapiuma oppure maschere dello stesso materiale indossate con rapidità e trasformismo – la fiaba “Hansel e Gretel” (7 marzo) a Quilano. Il secondo appuntamento di Bottega del racconto… a Finale Ligure sarà con la Compagnia Teatrale Mattioli e con lo spettacolo “La battaglia di Emma” (8 marzo). Ancora il Teatro dell’Archivolto sarà protagonista della stagione di Cairo Montenotte con la messa in scena di “Pimpa Cappuccetto Rosso” (9 marzo). A Pietra Ligure, si tornerà al teatro ragazzi della Bottega del racconto… per assistere allo spettacolo “Arrabbiati” (10 marzo) spettacolo-progetto teatrale di indagine sull’adolescenza di Ketti Grunchi.

Sempre la Bottega del racconto…, ma questa volta ad Alassio, accoglierà il nuovo spettacolo de I Senzatetto, “Tre galline sul como’… Cococococoricò” (15 marzo). La stagione di Cairo si chiuderà il 17 marzo con “Il mondo alla fine del mondo” portato in scena da Giorgio Scaramuzzino del Teatro dell’Archivolto. Il sipario calerà sulla rassegna di Quiliano il 19 marzo con “Il soldatino di piombo” del Teatrino dell’Erba Matta e su quella di Alassio il 22 marzo con il progetto Gianni Rodari “Il Mio Teatro” e lo spettacolo “La freccia azzurra” inserito nella rassegna Bottega del racconto… Ad Albenga, l’ultimo spettacolo per ragazzi andrà in scena il 29 marzo. Sarà il Teatrino dell’Erba Matta a chiudere la rassegna con “Ali Baba’ e i quaranta ladroni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.