IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, AN preme per “schieramento omogeneo” da opporre a De Vincenzi

[thumb:1690:l]Pietra Ligure. Gli esponenti pietresi di Alleanza Nazionale auspicano che il cammino intrapreso verso il Popolo della Libertà in ambito locale si completi con la coesione di coloro che si riconoscono nell’area del centrodestra. Lo ha sottolineato Edoardo Ciribì, presidente del circolo territoriale di AN, con una precisa valutazione: “Non possiamo condividere l’operazione di chi mira a far confluire soggetti da sempre appartenenti al centrodestra in un diverso schieramento politico o pseudo-politico già di per sé fin troppo eterogeneo. Non possiamo non rilevare, tra l’altro, che tale operazione null’altro pare se non il tentativo di indirizzare la scelta degli elettori verso un’unica lista, a prescindere da qualsivoglia altra considerazione di tipo politico o programmatico”.

Il riferimento è all’accordo che l’ex parlamentare Enrico Nan ha raggiunto già prima delle elezioni di aprile con Mario Carrara, eletto nella lista civica del sindaco Luigi De Vincenzi. Ex democristiano, l’assessore Carrara avrebbe rappresentato la Cdl pur nell’attuale maggioranza che unisce rappresentanti del Pd e indipendenti ad altri di ispirazione conservatrice. La posizione del forzista liberale Nan escluderebbe la presentazione di una lista autonoma di centrodestra da opporre alla compagine di De Vincenzi, che da quattro anni governa la cittadina con ampi consensi soprattutto nel centrosinistra.

“Siamo consapevoli – ha osservato Edoardo Ciribì – che un’analisi attenta sulla più recente attività politica e amministrativa svolta nel paese sia già di fatto venuta meno a causa della frammentarietà di un’opposizione a volte silente, a volte animosa. Siamo convinti che solo attraverso una contrapposizione continua, seria e leale, quindi costruttiva, maggioranza ed opposizione possono garantire a tutti i cittadini, nessuno escluso, pari opportunità, equanime trattamento, solidale destinazione delle risorse, adeguata crescita sociale e compatibile sviluppo economico”.

Quindi, da parte del presidente del circolo pietrese di Alleanza Nazionale, l’auspicio per un ritorno di unità tra i politici di centrodestra: “Da parte nostra ci dichiariamo disponibili all’impegno, sicuri di poter e saper contribuire a quanto di più utile è meglio fare per il paese. Intendiamo però fare questo con assoluta coerenza, fedeli ai nostri principi, nell’ambito di uno schieramento omogeneo in grado di meglio adeguare le strategie politico-amministrative alle esigenze del bene comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.