IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, una legge per aiutare le vittime di reati

Più informazioni su

Regione. Oggi il consiglio regionale della Liguria ha votato all’unanimità una legge per aiutare le vittime dei reati quali violenze, rapine, furti. Il provvedimento, che vede come primo firmatario Luigi Cola, del Partito Democratico, ricalca le impronte di altre norme già esitenti in Emilia Romagna, Lombardia e nel comune di Firenze.

La nuova legge prevede l’istituzione di una fondazione regionale che abbia come scopo dare aiuti concreti alle vittime dei reati definiti di allarme sociale. L’obiettivo è di offrire con tempestività un’assistenza economica e un sostegno psicologico per alleviare il disagio di chi ha subito violenze, rapine, furti, sequestri.

Il provvedimento impegna la Regione a garantire assistenza anche agli appartenenti alle forze di polizia in caso di morte o di danni gravissimi alla persona. Il fondo, la cui dotazione iniziale prevista intorno ai 300mila euro, servirà per intervenire nell’immediatezza del fatto per offrire, per esempio, cure mediche ad elevato contenuto specialistico, sostegno scolastico per brevi periodi ai figli, contributi per il mancato introito dal lavoro. Avrà valore per reati avvenuti in Liguria o fuori dalla regione a favore di cittadini liguri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.