IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, approvati gli ambiti ottimali per gestione acqua e rifiuti

Liguria. Approvata oggi dal Consiglio regionale la legge che istituisce l’ambito territoriale ottimale (Ato) per la gestione dell’acqua e dei rifiuti. La votazione sul provvedimento ha visto 25 voti favorevoli e 10 contrari, tutti del centrodestra. Approvati diversi emendamenti: sei proposti dal verde Carlo Vasconi, presidente della commissione territorio, uno presentato dall’assessore Franco Zunino, mentre una proposta presentata dal consigliere di opposizione Matteo Marcenaro è stata solo in parte accolta.

Invariata invece la norma che, in caso di affidamento della gestione di acqua e rifiuti a un consorzio pubblico, stabilisce le quote di partecipazione delle province e dei comuni garantendo alle prime una quota del 30%. Non sono state quindi accolte le osservazioni della Provincia di Genova, che riteneva necessario affidare completamente alle province la gestione degli Ato. Proprio la necessità di approfondire queste indicazioni aveva bloccato per ben due volte l’esame e il voto della legge approvata oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.