IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La pallavolo savonese riunita al Priamar: pronta alle sfide foto

[thumb:9434:l]Savona. La Sala della Sibilla della Fortezza Priamar ha ospitato un’autentica festa della pallavolo savonese. Organizzata dalla B4 Metaltemple NOE Savona, alla vigilia dell’esordio nel Campionato Nazionale di Pallavolo maschile di Serie B2, l’evento ha coinvolto le società sportive dalla cui collaborazione ha preso vita il “Progetto Riviera”: un progetto ambizioso ma che nella stagione 2007-2008 ha visto l’allora Nordovest Imprese volley conquistare la promozione nel campionato regionale di Serie C e quest’anno vedrà appunto la B4 Metaltemple NOE Savona impegnata nella serie maggiore.

Sotto il patrocinio della Città di Savona, nella persona dell’assessore allo Sport del Comune di Savona, Luca Martino, si sono ritrovate le rappresentanze della Pallavolo Albisola, del Volley Savona e del Celle Varazze Volley. Se l’assessore Martino, nel suo saluto alla platea di sportivi, autorità e sostenitori, ha auspicato nuovi spazi per la pallavolo nella città di Savona, Anna Delvigo, presidente della FIPAV Liguria, ha espresso il suo plauso alle collaborazioni tra società che si concretizzano in progetti reali che alimentano il tessuto pallavolistico regionale e nazionale.

Via quindi alla passerella delle squadre che a partire da sabato, ognuna nella propria serie e categoria, scenderanno in campo con l’obbiettivo di dare il massimo e, naturalmente, vincere. E’ stato Nerino Lo Bartolo, applauditissimo presidente della Pallavolo Albissola, a presentare i due entusiasti team impegnati nella Serie C maschile e femminile. Aldo Cappello, presidente del Volley Savona, se ha dovuto rinunciare alla presenza della sua serie C impegnata in un incontro amichevole preparatorio alla sfida di sabato, ha voluto lanciare il guanto della sfida, promettendo un Campionato di Serie C di primo piano. Con lui al Priamar c’erano rappresentanti della categoria Under 16 che con i colori della B4 Metaltemple NOE Savona nella stagione 2008-2009 giocheranno l’Under 16 e l’Under 18 maschile. Assente giustificato Lorenzo Vallarino, presidente del Celle Varazze Volley, cui va il merito di aver ospitato fino ad oggi presso il Palazzetto dello Sport di Varazze le partite di Coppa Italia, seguite, a onor del vero da un pubblico assai nutrito.

[image:9435:r:s=1]Giuseppe Testa, presidente, Roberto Lavagna, vicepresidente, Roberto Minerdo, general manager, sono infine stati invitati a presentare la nuova realtà societaria e sportiva che scenderà in campo quest’anno come B4 Metaltemple NOE Savona. “Il primo ringraziamento va sicuramente ai nostri partner B4 che già lo scorso anno ci aveva sostenuto e che quest’anno si è sensibilmente impegnata per permetterci di accedere alla categoria superiore unendo anche le forze della francese Metaltemple” ha dichiarato Roberto Minerdo. “Ci abbiamo creduto dal primo istante – ha ribadito Gianpiero Colla, principale azionista delle due aziende title partner del team – e abbiamo riconosciuto in questo, un gruppo vincente, affiatato. Non nascondiamo che le nostre ambizioni siano di grande crescita del team e del movimento”. “Con B4 e Metatemple – ha chiuso poi Minerdo – ringraziamo anche Nordovest Imprese che quest’anno si è schierata al nostro fianco con il Consorzio Nordovest Energia”.

Il direttore sportivo Gino Primasso ha infine invitato ai microfoni l’allenatore della B4 Metaltemple NOE Savona, Mauro Pesce: a lui il compito di chiamare i membri del team e i giocatori dal suo secondo Marco Levratto, al Capitano, Tito Carmagnini. Capitan Carmagnini chiude con il sorriso sulle labbra invitando uno ad uno i suoi compagni di squadra con nomi e soprannomi di “battaglia”: con le nuove divise bianche e blu hanno posato per la foto di rito.

Subito dopo una bicchierata e un saluto: per tutti l’appuntamento è per sabato sera, il 18 ottobre si parte coi Campionati di Serie C Regionale e di Serie B2 Nazionale. La B2 Savonese giocherà ancora una volta a Varazze, alle ore 21, contro la Pallavolo Varese: una partenza un po’ in salita per Carmagnini e compagni, ma è una sfida che il gruppo ha già accettato di raccogliere con entusiasmo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.