IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Liguria al Salone del Gusto

La Liguria sarà anche quest’anno presente al Salone del Gusto organizzato da Slow Food, che si svolgerà a Torino dal 23 al 27 ottobre. I sapori di Liguria parteciperanno a tutte le varie articolazioni in cui è suddiviso il Salone.

I “Laboratori del Gusto”, iniziative ideate per far conoscere l’eccellenza della produzione artigiana, vedranno i prodotti liguri protagonisti in tre occasioni, tutte venerdì 24: alle ore 12, “Una spuma nera da cento: assaggio di piccoli dolci preparati con i chinotti di Savona” della pasticceria Besio (Savona); alle 15 “Cinque Terre, vini estremi ed eroici” con degustazione dei vini di Heidy Bonannini e della Cantina dei Litàn; alle 20 “Sigaro TOSCANO 1492”, con la possibilità di gustare, insieme alla fumata, il chinotto di Savona.

La Liguria è presente anche alle “Cucine e Isole del Gusto”, e nelle “Cucine di strada” con la focaccia al formaggio di Recco. Del reparto “Mercato” la Liguria offrirà birra (Birrificio Scarampola di Millesimo), dolci (Le Bontà del Belvedere di Arianna Cavallaro Arianna di Altare; Romanengo fu Stefano di Genova), olio, preparazioni e conserve (Azienda Agricola Esedra di Sestri Levante; Giuseppe Calvi & C.snc di Imperia; La Gallinara srl di Villanova d’Albenga; Olio & Farina Italia spa di Genova; Olio Roi di Franco Boeri di Badalucco; Ranise Agroalimentare Srl di Imperia; Rossi Snc di Panizza e C. di Genova; Sommariva Srl di Albenga; Terre del Barone di Borghetto Santo Spirito).

Inoltre sono presenti con uno stand Linea arl (G.A.L. Consorzio Valli del Bormida e del Giovo Leader), Genova e Regione Liguria – Unioncamere Liguri, Genova. Per quanto riguarda i “Presidi”, prodotti tutelati dal Slow Food, la Liguria ne presenta quattro: l’aglio di Vessalico, la castagna essiccata nei tecci di Calizzano e Murialdo, il chinotto di Savona ed i fagioli di Badalucco, Conio e Pigna. Nei “Mercati della Terra – Corridoio Verso Terra Madre”, nuovo progetto di Slow Food con la creazione di una rete di mercati locali dove produttori agricoli e artigiani possono direttamente vendere al consumatore le loro produzioni, dalla Liguria arrivano i produttori del Mercato della Terra di Cairo Montenotte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.