IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incontri del Centro Aiuto Vita: stasera monsignor Oliveri e l’onorevole Buttiglione

[thumb:9449:l]Albenga. Questa sera, venerdì 17 ottobre, nell’auditorium San Carlo di Albenga, primo dei sette incontri organizzati dal Centro Aiuto Vita sul ruolo della politica nella prospettiva cristiana. Alle 20,30 il vescovo di Albenga-Imperia, monsignor Mario Oliveri, svolgerà una lectio magistralis sulla Dottrina Sociale della Chiesa. Interverrà poi in veste di relatore l’onorevole Rocco Buttiglione, vicepresidente della Camera dei Deputati, che terrà una conferenza sul tema “La politica: diritto e dovere di ogni cittadino”.

Gli appuntamenti di analisi e formazione socio-politica sono promossi dal CAVi con l’Alto Patrocinio dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Diocesi di Albenga-Imperia e con il patrocinio del Servizio Diocesano per il “Progetto Culturale” promosso dalla Cei. Tra gli ospiti, tutti di rilievo, che parteciperanno ai prossimi incontri: il ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola; il sottosegretario al Welfare, Eugenia Roccella; il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano, il presidente dell’Udc, Pierferdinando Casini; il presidente Copaco, Francesco Rutelli; la senatrice Paola Binetti del Pd; il presidente del Movimento per la Vita, Carlo Casini; il presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Rettore della Pontificia Università lateranense, monsignor Rino Fisichella; il prof. Francesco D’Agostino, docente di Bioetica; il dott. Mario Melazzini, presidente dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica e Mario Marazziti della Comunità di Sant’Egidio.

“Abbiamo avvertito la necessità di creare un’occasione di analisi e formazione politica sui valori come la tutela della vita dal concepimento fino alla morte naturale – spiega Eraldo Ciangherotti, presidente del Centro Aiuto Vita di Albenga – Un percorso di riflessione che respinga i criteri legati al relativismo moderno e che si concretizzi in un impegno politico autentico a favore della vita, dal concepimento fino alla morte naturale”. “Lo scopo – sottolinea Ciangherotti – è quello di approfondire e recuperare integralmente il vero significato della funzione politica. Funzione che non riguarda soltanto l’aspetto dell’amministrazione e della gestione del potere ma che corrisponde anche ad un diritto-dovere essenzialmente legato all’affermazione di valori. Un cristiano impegnato nella politica locale o nazionale non deve limitarsi a vivere personalmente i valori in cui crede per poi perdere la propria identità in nome della laicità dello Stato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.