IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovane albanese aggredito: è stato un pregiudicato di Cogoleto

Varazze. E’ una rissa scoppiata sul lungomare di Cogoleto la spiegazione del ferimento di Steve Melkize, l’albanese di 19 anni che si è presentato con un grave trauma tranico nella sede della Croce Rosse di Varazze, ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Martino di Genova. Il giovane l’altra notte ha incrociato un italiano pregiudicato di 25 anni con cui aveva vecchie ruggini: ne è nato un diverbio che presto si è trasformato in parapiglia, con il concorso anche di altri due albanesi.

Quando il diciannovenne ha voltato le spalle per recedere dallo scontro, il rivale gli ha improvvisamente sferrato un colpo in testa con un manganello telescopico, dotato di una sfera mettalica collegata con una catena, fratturandogli il cranio. Una violenza che pare avere motivazioni xenofobe. Lo riferisce la sorella di Steve, che ha ricordato come il pregiudicato perseguitasse già da tempo il giovane per la sua provenienza e lo bersagliasse con insulti razzisti. I carabinieri hanno denunciato l’aggressore italiano per lesioni gravissime.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.