IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gara regionale di Primo Soccorso: presente anche la CRI savonese foto

[thumb:9366:l]Ponente. Anche i volontari della Croce Rossa savonese hanno partecipato alla quattordicesima Gara Regionale di Primo Soccorso per VdS della CRI che si è svolta il 28 settembre a Pigna, in provincia di Imperia. La competizione, organizzata con l’ausilio tecnico dei quattro ispettorati provinciali, è stata vinta dalla squadra della Spezia.

Da diversi anni la gara regionale di P.S. è diventata per i volontari liguri un appuntamento fisso. Alla manifestazione hanno partecipato alcuni gruppi in rappresentanza dei 73 sparsi sul territorio ligure. I volontari della CRI della Provincia di Savona hanno fattivamente collaborato per l’ideazione delle scene, la partecipazione dei giudici master e dei simulatori.

“La competizione di primo soccorso si è articola in diverse simulazioni di incidenti definite ‘stazioni di prova’ intercalate da ‘stazioni di sosta’ – spiega Roberto Gentile, ispettore regionale VdS Liguria – Ogni stazione di prova prevedeva una situazione statica o sceneggiata simulante un incidente stradale, di svago, maxi-emergenza e via dicendo; scene come quelle in cui interveniamo, o possiamo intervenire, quotidianamente. Particolare considerazione è stata posta nelle simulazioni di soccorso verso i bambini”.

Le squadre iscritte, partendo ognuna da una stazione e seguendo un percorso, si sono misurate nelle tecniche di soccorso messe in atto nelle diverse circostanze. Le squadre sono state valutate in base alla tecnica di primo soccorso applicata, alla priorità assegnata ai diversi casi, all’organizzazione del lavoro, alla chiamata di soccorso, alla capacità di coordinamento del caposquadra, al modo di agire nei confronti dei “feriti”.

Ogni prova era coordinata da un giudice “master” che aveva il compito di dirigere al meglio la prova e di dare un giudizio della chiamata di soccorso e dell’intervento della squadra nel suo insieme. La manifestazione è stata organizzata in tutta la sua struttura da volontari, così come erano volontari anche i truccatori ed i simulatori, preparati in corsi interni per “recitare” un infortunio e rendere più verosimile la scena. Nel corso della premiazione è stata consegnata la medaglia al VdS Sergio Florio, che si è distinto in un coraggioso salvataggio nel 2007.

“L’iniziativa – evidenzia Roberto Gentile – è stato un momento di incontro e una valida circostanza per avvicinare la popolazione, che così ha potuto osservare da vicino il lavoro che i volontari del soccorso della CRI svolgono. Inoltre è servita come esercitazione di protezione civile, dovendo gestire la logistica, l’alloggio, la mensa, un magazzino, un centro radio e due ponti radio”.

[image:9365:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.