IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, due nudisti denunciati nella Baia dei Saraceni

[thumb:3387:l]Finale Ligure. Due nudisti tedeschi sono stati denunciati a piede libero per atti contrari alla pubblica decenza. Domenica mattina stavano prendendo il sole sulla spiaggia della Baia dei Saraceni, all’altezza del Malpasso, senza alcun tipo di costume. H.K e H.C., entrambi sulla quarantina, sono stati raggiunti dai carabinieri di Noli, richiamati da alcuni bagnanti insofferenti per lo “spettacolo”, tra l’altro visibile anche dall’Aurelia.

I militari, agli ordini del maresciallo Roberto Milano, li hanno invitati a rivestirsi e li hanno accompagnati in caserma per formalizzare la denuncia alla Procura della Repubblica. Sono sempre costanti, nel periodo estivo con concentrazione a Ferragosto, le segnalazioni di amanti della tintarella integrale sul litorale tra Noli e Finale, in particolare sulla spiaggia di Punta Crena a Varigotti. Tuttavia pochi vengono denunciati. Non mancano nella zona i cartelli con il divieto esplicito di prendere il sole nudi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marisol

    Il naturismo non ha niente di osceno.Sentivo che anche alcuni registi , pittori , pubblicitari stanno rivolgendo la loro attenzione non ai tipi come veline e tronisti, un regista tedesco ha fatto un film che narra una storia con scene anche di sesso tra 2 persone anziane, mi sembra un bel passo avanti.
    Chissa’ che tutti i tabu’ cadano un po’ alla volta.. speriamo!

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Che bello se potessimo vivere in una nazione, in una europa con regole uguali dappertutto.

    Non e’ che ci si debba arrivare domani ma ….. magari doman l’altro.

    Se qualche evento ci disturba ma … ci rendiamo conto che qualche km piu’ in la’ rappresenta una normalita’ magari cominciamo a tollerare . e il “Doman l’altro” si avvicina-

    PS Ma i due penzoloni in germania possono muoversi nello stesso modo?

  3. Bruno Pirastu
    Scritto da Bruno Pirastu

    Posso ? A Nord hanno una cultura diversa dal Sud, vuoi per motivi religiosi , vuoi perchè più vicini alla natura , il Naturismo , che non è il Nudismo ,è praticato alla grande. Lo sapevano bene gli albergatori dalmati della ex jugoslavia che , in determinati periodi , facevano affari d’oro con Alberghi , spiaggia e altro , tutto OPEN e poi seguiti dai Greci con le loro isole, dove i perbenisti Italiani andavano lasciando vestiti e idealismi a Linate. Bassi , grasse , giovani ,vecchie , non ci sono solo Tronisti e Veline , anzi sono di più le persone fisicamente ed esteticamente normali. Associare il nudo al sesso e al sesso quasi sporco (?) , al pornografico , è purtroppo per noi quasi automatico, ma ….. questo ,anche al Nord ( Europa ) può per ovvi motivi avvenire solo in aree ben delimitate ,come anche in Italia. Forse ,non tanto e solo per far cassa,si dovrebbero pensare e realizzare aree anche per loro.

  4. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Non vorrei essere stato frainteso ….
    .
    Apprezzo un po’ di pudore:
    decisamente infastidito da alcune esibizioni sia di maschietti che di signore ….. penzolanti entrambi,
    personalmente non mi sento infastidito in alcun modo dove il penzolamento non si avverte … ,
    chi penzola (maschietti e signore anzianotte o troppo prosperose)
    dovrebbe penzolare “solo” in zone dedicate al penzolamento) .
    .
    La mia osservazione e’ legata al fatto che vorrei potermi muovere in europa con la sicurezza che se mi comporto in modo coerente con le leggi del mio paese … queste sono valide ovunque.
    .
    Ovviamente per un senso di reciprocita’ questo dovrebbe valere anche per i due tedeschi colti in “fallo”.
    .
    Ci vuole un po’ di buona volonta’ per convivere ….. vorrei tanto che le leggi (in questo caso tedesche) fossero simili alle nostre (o le nostre alle loro).

  5. Scritto da Antonio Marotta

    Comprendo che anche i nudisti abbiano i loro diritti, però non porrei la questione sotto l’ottica del perbenismo. Personalmente posso dire di essere tutto, fuorché un perbenista bigotto. Ma avere due persone distese davanti a me, completamente nude, mi dà semplicemente fastidio. Tutto qui.
    Nè vedo perchè dovrei tollerare la cosa, perchè tra me e me penso “Beh, sopportiamoli, in fondo fanno turismo e portano soldi. Ed è meglio che li portino da noi, che altrove”. Anche qui, non ci siamo.
    Saper fare turismo è un conto, fare turismo per battere cassa ne è un altro. Alla fine, comincia a capitare di tutto e di problemi, mi sembra, ne abbiamo già abbastanza.
    Del resto, vi è una esatta normativa riguardo alla materia, che fino a prova contraria, i due turisti hanno violato.
    La Legge è Legge, non è la terza persona al singolare del verbo leggere!