IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferrania, in quattro punti il piano industriale

[thumb:1718:l]Cairo M. Il gruppo Messina, unico azionista di Ferrania, nell’incontro odierno che si è svolto presso la sede dell’Unione Industriali di Savona ha confermato i quattro obiettivi del rilancio industriale dell’azienda cairese: la chimica fine, il fotovoltaico, il settore energetico e la siderurgia con la realizzazione del nuovo laminatoio. Saranno questi i cardini del nuovo piano industriale che nell’arco di un mese verrà sottoposto a istituzioni e sindacati di categoria.

Presenti all’incontro Stefano Messina, l’amministratore delegato Giuseppe Cortesi e i rappresentanti sindacali.
“Da parte della proprietà c’è la volontà di accelerare sul rilancio produttivo, e questo è un segnale positivo – ha affermato ad IVG.it Pino Congiu della Uilcem -. Aspettiamo ora di conoscere nei dettagli il piano industriale. Resta il problema che bisognerà affrontare un fase di transizione e traghettare 460 lavoratori verso la nuova fase industriale”.

Per domani mattina è previsto l’incontro tra sindacati, Regione, Provincia e Comune di Cairo Montenotte, con al centro proprio gli strumenti sociali da adottare a tutela dei lavoratori. “Da un punto di vista industriale – ha proseguito Congiu -, la Provincia di Savona ha dimostrato di avere scarse capacità di assorbimento per i lavoratori, anche per questo riteniamo che solo un vero rilancio industriale di Ferrania potrà fornire le garanzie necessarie sul fronte occupazionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Mi sa’ che i quattro punti siano i quattro puntini …. sulle i di “industriale di Ferrania”.

    Allora …… i settanta posti di lavoro previsti per il fotovoltaico quanto possono produrre?

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Ma in quanto tempo questa realta’ industriale potrebbe attrezzarsi per fornire …. pannelli fotovoltaici …. diciamo circa 15.000 kw in tre anni a prezzi competitivi …. diciamo ….. meno di tremila euro a kw.
    .
    Ci riesce per meta’ 2009 o dobbiamo cercare un altro fornitore?