IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elisoccorso, il Tar annulla la convenzione: Oliva (FI) critico

Liguria. Critiche alla giunta Burlando da parte del consigliere regionale di Forza Italia, Pietro Oliva, in seguito della decisione del Tar che ha accolto il ricorso presentato dalla compagnia di volo “Freeair helicopters”, annullando la delibera relativa alla convenzione con i vigili del fuoco per il servizio di elisoccorso nel quadriennio 2007-2010.

Oliva ha presentato un’interrogazione per conoscere quale sarà il futuro del trasporto d’emergenza via elicottero: “La vicenda è piena di punti interrogativi: chi assicurerà il servizio? La giunta sembra essere convinta di poter continuare, almeno provvisoriamente, con la gestione da parte dei vigili del fuoco, ma nella realtà l’ipotesi non mi pare praticabile, almeno sul medio-lungo periodo. Il servizio a questo punto vive una situazione di precarietà”.

“E’ necessario che la Giunta e il presidente Burlando – continua poi l’esponente del centrodestra – informino subito il Consiglio sul modo con il quale intendono gestire l’emergenza e, soprattutto, forniscano garanzie precise sulla qualità e sui tempi del servizio di elisoccorso e circa le tempistiche e i contenuti dell’indispensabile nuova convenzione, che bisognerà stipulare al più presto”.

In particolare Oliva ha stigmatizzato la presenza di un unico elicottero, di stanza all’aeroporto di Genova: “Un solo veivolo non può assicurare quanto previsto dalla legge e cioè il raggiungimento del luogo di destinazione nell’arco di quindici minuti. Da Genova non si possono certo raggiungere tutti i punti della regione in questo breve lasso di tempo: per raggiungere alcune località servono tempi ben più lunghi”.

“La Liguria per sua conformazione necessita di due mezzi che coprano il territorio, uno da Ventimiglia a Cogoleto, presso l’aeroporto di Villanova di Albenga e l’altro da Cogoleto a Sarzana, posizionato a Genova” ha concluso poi il consigliere azzurro, augurandosi che nelle prossima convenzione si tenga conto della particolare orografia ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.