IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: Loanesi sola al comando, Vado ancora sconfitto

[thumb:6367:l]Loano. Conquistando la 4° vittoria in 5 partite la Loanesi si sbarazza anche della compagnia del Bogliasco e si isola in vetta alla classifica. Alle sue spalle le dirette inseguitrici sono ancora molto vicine, ma i rossoblu sembrano aver intrapreso la strada giusta in un campionato che, settimana dopo settimana, appare sempre più alla loro portata.

La compagine allenata da Flavio Ferraro ha ancora confermato la propria abilità colpendo l’avversario al momento giusto e mettendo in luce un’ottima capacità di gestire la partita. All’Ellena la capolista ha ospitato una rivale molto accreditata, quel Borgorosso che lo scorso anno tenne a lungo testa alla Virtus Entella. Le segnature di Capra e Fanelli hanno siglato il 2 a 1 per i rossoblu: un goal del solito Cattardico non è bastato agli ospiti.

Se la Loanesi vola davanti a tutte, l’Andora non è da meno. I biancoazzurri hanno portato a casa la 3° vittoria espugnando il campo della Bolzanetese per 3 a 2. Partita per salvarsi, la compagine di mister Borgna sta già mettendo in cascina punti preziosi, in parte inattesi ma indubbiamente meritati. Inoltre fino ad ora i biancoazzurri hanno già affrontato avversarie d’alta classifica, tra cui le prime due. Andora in vantaggio con Fantoni, classe 1992, subentrato poco prima all’infortunato Panarello. La Bolzanetese capovolge il risultato con un preciso destro di Giuri e un tiro al volo di Rotunno. Nella ripresa entra Galleano al posto di Fantoni, a sua volta infortunato. I biancoazzurri pareggiano i conti con Scaglione e portano a casa l’intera posta grazie ad una rovesciata vincente di Pezzillo in pieno recupero. L’Andora è scesa in campo con Pisano, Garassino, Amico, Mambrin, Gagliolo, Panarello, Gandossi, Scaglione, Grande, Pezzillo, Rossi.

Continua invece il calvario del Vado che, decimato dalle assenze e con una rosa molto ristretta, è incappato nella terza sconfitta consecutiva. Sul campo della Corniglianese i rossoblu hanno provato a resistere invano e sono tornati con 2 reti al passivo, siglate entrambe da Crapisto, e l’attacco ancora a secco (con 3 segnature è il peggiore del girone alla pari con il Ventimiglia).

Fra gli altri risultati spicca il successo del sempre più sorprendente Fontanabuona ai danni dell’Argentina. Un 1 a 0 firmato Agen che lancia il team di Cicagna al 2° posto solitario. Risale la china anche il Rapallo, giunto alla 2° vittoria di fila. I ruentini hanno espugnato l’Andersen di Sestri Levante, terreno di casa del Rivasamba. In goal Marino e Florio per i vincitori, Bellingeri per gli sconfitti.

Pronto riscatto della Caperanese dopo la sconfitta di Bogliasco. I verdeazzurri hanno piegato per 2 a 0 il FoCe Vara. Le marcature portano le firme di Boggiano su punizione e Ferrari. Gli altri due incontri della 5° giornata sono terminati in parità. Busalla e Bogliasco hanno realizzato 2 reti per parte: a segno Glioti e Pavanini per i locali, Cecchini e Occhipinti per gli ospiti. Prosegue la crisi del Pontedecimo, ancora a secco di vittorie. Al Grondona i genovesi sono stati fermati sul pari dal Ventimiglia: 1 a 1 con reti di Cagliani per i locali e Rambaldi su rigore per gli ospiti. Entrambe le compagini viaggiano nelle zone basse della graduatoria, ma per entrambe, alla luce del loro valore, è facile prevedere una futura rimonta.

I risultati della 5° giornata:
Bolzanetese Virtus – Andora 2 – 3
Busalla – Bogliasco 2 – 2
Caperanese – FoCe Vara 2 – 0
Corniglianese – Vado 2 – 0
Fontanabuona – Argentina 1 – 0
Loanesi – Borgorosso Arenzano 2 – 1
Pontedecimo – Ventimiglia 1 – 1
Rivasamba – Rapallo 1 – 2

La classifica vede l’Andora a 2 soli punti dal vertice:
1° Loanesi 12
2° Fontanabuona 11
3° Bogliasco 10
3° Caperanese 10
3° Andora 10
6° Borgorosso Arenzano 8
6° Rapallo 8
8° FoCe Vara 7
8° Bolzanetese Virtus 7
10° Argentina 5
11° Vado 4
11° Ventimiglia 4
11° Corniglianese 4
14° Busalla 3
15° Rivasamba 2
15° Pontedecimo 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.