IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: Loanesi corsara, Andora raggiunta nel finale

Andora. Vince la Loanesi e vola in vetta, pareggia l’Andora e si mantiene a metà classifica, perde il Vado e scivola in 11° posizione. Luci ed ombre nel bilancio delle savonesi impegnate nel 4° turno dell’Eccellenza.

La giornata odierna ha vissuto una rivoluzione in vetta alla graduatoria, segno di un’incertezza che regna ancora sovrana. L’ex coppia di testa ha avuto vita difficile lontano da casa. La Caperanese è stata sconfitta dal Bogliasco, in goal con Occhipinti. Il Fontanabuona è stato fermato dall’Andora. Ai biancoazzurri allenati da Borgna resta l’amaro in bocca per non essere riusciti a fare bottino pieno.

A San Bartolomeo al Mare parte bene l’Andora e nei primi minuti sfiora il goal con Rossi (pallonetto alto) e Grande (palo esterno). Il Fontanabuona crea un pericolo sventato da Amico sulla linea, ma i locali passano meritatamente proprio con il centrale difensivo che sfrutta un bel calcio d’angolo di Garassino ed incorna in rete. Nel secondo tempo l’Andora raddoppia con Garassino su punizione, con un bolide rasoterra alla sinistra del portiere ospite. Gli andoresi rischiano poco, ma a 10′ dalla fine il Fontanabuona accorcia con Oneto da due passi. L’Andora arretra eccessivamente e Marrale la punisce con un pallonetto a Pisano in uscita. Borgna ha mandato in campo Pisano, Garassino, Amico, Mambrin, Gagliolo, Panarello, Gandossi, Scaglione, Grande, Rossi, Pezzillo. Sono subentrati Galleano, Lupo e Fantoni.

Al vertice si portano così Bogliasco e Loanesi. La compagine di mister Ferraro ha espugnato Ventimiglia, dove la squadra locale è tornata a giocare sul terreno in erba del Morel, abbandonando il sintetico. Andorno e Fiore hanno siglato le reti della vittoria rossoblu.

Mantiene l’imbattibilità il Borgorosso, vittorioso sul Busalla al termine di un match pirotecnico: 4 – 3 il risultato finale. Locali in goal con Tabacco, Amos, Ambrosi e Lerda; biancoazzurri a segno con Glioti, Pavanini e Narizzano. Riprende quota anche il FoCe Vara, imponendosi sulla Corniglianese per 2 a 0 con le marcature di Sofia e Salku.

Oltre all’Andora, anche l’Argentina ha pareggiato 2 a 2 tra le mura amiche. Allo Sclavi i rossoneri sono stati fermati da un volitivo Rivasamba, che era reduce da alcune prestazioni tutt’altro che brillanti. Gli armesi vengono raggiunti a quota 5 dal Rapallo, alla sua prima vittoria in campionato. I ruentini hanno avuto la meglio sul Pontedecimo con un goal di Florio.

Il Vado, privo dell’infortunato Iannolo e dello squalificato Pertosa, è incappato in un ko interno inflittogli dalla Bolzanetese. Giuri e Raiola hanno siglato il successo degli arancioblu in un Chittolina che, a meno di rinforzi nelle fila vadesi, quest’anno sarà terra di conquista per molti.

I risultati della 4° giornata, nella quale sono state messe a segno ben 24 reti: una media di 3 a partita.
Andora – Fontanabuona 2 – 2
Argentina – Rivasamba 2 – 2
Bogliasco – Caperanese 1 – 0
Borgorosso Arenzano – Busalla 4 – 3
FoCe Vara – Corniglianese 2 – 0
Rapallo – Pontedecimo 1 – 0
Vado – Bolzanetese Virtus 1 – 2
Ventimiglia – Loanesi 0 – 2

La classifica è cortissima: vede 8 squadre nel giro di 2 punti.
1° Loanesi 9
1° Bogliasco 9
3° Fontanabuona 8
3° Borgorosso Arenzano 8
5° Caperanese 7
5° Andora 7
5° FoCe Vara 7
5° Bolzanetese Virtus 7
9° Rapallo 5
9° Argentina 5
11° Vado 4
12° Ventimiglia 3
13° Busalla 2
13° Rivasamba 2
15° Corniglianese 1
15° Pontedecimo 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.