IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, la vittima del balestriere in manette per droga

[thumb:9091:l]Ceriale. I carabinieri della stazione di Ceriale hanno fatto scattare le manette intorno ai polsi di Guido Busatti, 37 anni, vittima lo scorso settembre del ferimento con una freccia sparata da una balestra di precisione. Dopo l’arresto dei suoi aggressori (i tre ventunenni Christian Pace, Salvatore Volturana e Salvatore Morgana), anche il pregiudicato di origine piemontese è finito nei guai.

L’episodio avvenuto ad Albenga e in particolare la ritorsione effettuata con un’arma insolita erano maturati negli ambienti legati allo spaccio di droga. E’ opinione degli inquirenti che la lite scoppiata tra Busatti e Pace vertesse sul mancato pagamento di una partita di stupefacenti, anche se Pace in sede di interrogatorio ha negato l’assunto.

Ieri sera nel corso di un servizio mirato al contrasto della prostituzione sulla via Aurelia, il comandante della stazione di Ceriale, maresciallo Andrea Venditto, ha notato una Mercedes Cupè con a bordo due individui che si agitavano in modo anomalo. Uno dei due era Guido Busatti, che cercava di disfarsi dello stupefacente destinato ad un cliente, gettando alcune dosi in terra.

Il trentasettenne, originario di Borgo Sesia (Vercelli) e residente ad Andora, è stato bloccato ed ammanettato dai militari. L’autovettura è stata posta sotto sequestro amministrativo in quanto il pregiudicato guidava con la patente sospesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.