IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Prima Categoria: Calizzano, Legino e Sassello cadono in casa

Calizzano. Nella scorsa stagione le squadre della provincia di Imperia recitarono il ruolo di comprimarie, senza mai eccellere nei quartieri alti della classifica. Quest’anno l’avvio del girone A del campionato di Prima Categoria le vede protagoniste. Dopo 6 giornate i primi 3 posti sono occupati da altrettante compagini ponentine: le imbattute PRO Imperia e Camporosso e il Sant’Ampelio. Le savonesi si dividono tra coloro che ancora viaggiano a ridosso delle posizioni che contano e chi invece deve fare i conti con un inizio di stagione molto deludente.

Fra queste ultime vi sono Legino e Pietra Ligure che in classifica precedono la sola Carlin’s Boys. Al Ruffinengo il Legino è incappato nella 4° sconfitta per mano del Pallare. Un calcio di rigore trasformato da R. Quintavalle al 12° ha illuso i neroverdi, ma i ragazzi allenati da Mirco Bagnasco hanno capovolto il risultato già prima dell’intervallo con le segnature di Blangero e Laurenza. Per quanto concerne il Pietra Ligure, sulla cui panchina è tornato a sedere Luciano Dondo dopo l’esonero di Natale Giacomello, l’appuntamento con la prima vittoria è ancora rinviato. Opposti al Don Bosco Vallecrosia, in vantaggio nella prima frazione con Trevisan, i biancocelesti sono stati raggiunti e superati da una doppietta di Musumarra ed hanno trovato il pareggio con Balestrino poco prima del fischio finale.

In una giornata caratterizzata da ben 3 vittorie esterne spicca la caduta allo stadio degli Appennini del Sassello ad opera di un volitivo e mai domo Sant’Ampelio. L’incontro è stato deciso da un goal di Giordano nei primi minuti di gioco. Nonostante la superiorità numerica negli ultimi scampoli di partita per l’espulsione di J. Berteina, la squadra allenata da Rolando non ha trovato la porta, palesando ancora grosse carenze in fase offensiva. L’attacco del Sassello è il peggiore del torneo con sole 3 reti all’attivo, seguito da Bragno, Carlin’s Boys, Pietra Ligure e Quiliano (6).

Scivolone interno anche del Calizzano che, come Alassio e Sant’Ampelio, non ha mai pareggiato. In vantaggio con Santanelli, i ragazzi allenati da Zanardini sono stati raggiunti da un penalty trasformato da Dalpiaz e nella ripresa sono andati ko per la rete di Baldi. Con lo stesso punteggio, 2 – 1, però in trasferta, è stato sconfitto anche l’Alassio. Sul terreno del Bragno i gialloneri sono stati a lungo in svantaggio dopo in goal in apertura di Cugnasco e al 60° hanno fallito un calcio di rigore con Torsoli, ma hanno saputo rimediare al 66° con Corsini. Dopo soli 4′ minuti però ci ha pensato Polito a dare i 3 punti ai biancoverdi. Il Bragno, con un bilancio di 3 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta è la meglio piazzata fra le squadre della provincia di Savona al pari dell’Albisole. Quest’ultima è riuscita a piegare la resistenza del Santo Stefano 2005 al termine di un match molto combattuto. In vantaggio con Duro, la compagine di mister Beccaria è stata raggiunta da una rete di Giustacchini. Un rigore di Tino e la segnatura di Altomare in pieno recupero hanno siglato il 3 – 1 finale.

Il Millesimo è riuscito a strappare un punto prezioso dal terreno del Camporosso. Una sfortunata autorete di Rubino ha portato in vantaggio i rossoblu, ma a meno di 10′ dal termine Palermo è riuscito ad infilare il pallone che ha raddrizzato le sorti dell’incontro. Infine, la capolista: forse alcuni elementi della PRO Imperia fino a ieri non avevano dimostrato di avere l’approccio giusto per questa categoria ma ieri hanno smentito tutti. In svantaggio 0 – 2 con la Carlin’s Boys fanalino di coda, a segno con Daldi e Orlando a metà primo tempo, gli imperiesi hanno cercato di rimediare riuscendoci nella ripresa. I matuziani sono rimasti in 10 per l’espulsione di R. Barillà al 49° e hanno subito le reti di R. Gatti su rigore e Regina. Nel finale di gara la Carlin’s Boys ha patito anche l’espulsione di Spiaggi e in pieno recupero è capitolata a seguito del goal di Colace.

I risultati della 6° giornata, nella quale sono state realizzate 25 reti:
Albisole – Santo Stefano 2005 3 – 1
Bragno – Alassio 2 – 1
Calizzano – Quiliano 1 – 2
Camporosso – Millesimo 1 – 1
Legino – Pallare 1 – 2
PRO Imperia – Carlin’s Boys 3 – 2
Pietra Ligure – Don Bosco Vallecrosia 2 – 2
Sassello – Sant’Ampelio 0 – 1

La classifica:
1° PRO Imperia 14
2° Sant’Ampelio 12
2° Camporosso 12
4° Albisole 11
4° Bragno 11
6° Santo Stefano 2005 10
7° Alassio 9
7° Sassello 9
9° Quiliano 8
9° Pallare 8
11° Millesimo 6
11° Don Bosco Vallecrosia 6
11° Calizzano 6
14° Legino 4
15° Pietra Ligure 3
16° Carlin’s Boys 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.