IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Burlando: “la Val Bormida può puntare sull’enogastronomia”

[thumb:2790:l]Cairo M. Ha parlato anche di economia il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando a margine dell’inaugurazione del Mercato della Terra di Cairo Montenotte. Sulla crisi industriale della Val Bormida e se l’enogastronomia potrà rappresentare una nuova risorsa produttiva per la vallata savonese: “Io tengo particolarmente anche al recupero delle realtà industriali”, ha detto Burlando nell’intervista concessa alla nostra WebTv.

“La bonifica dell’Acna è stata completata e a breve si darà il via al suo nuovo riutilizzo produttivo, inoltre contiamo di portare a termine l’accordo di programma per Ferrania con il nuovo piano industriale e le garanzie occupazionali. Resta il fatto che anche per la Val Bormida le produzioni agricole ed enogastronomiche locali possono rappresentare un’occasione di sviluppo importante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bruno Pirastu
    Scritto da Bruno Pirastu

    In ValBormida ci sono già più ristoranti, trattorie , pizzerie , agiturismi, enoteche e altro che non residenti !!! Di vino locale non ce n’è , a parte qualche caso il cuoco fa la spesa al mercato , ci sono , poco conosciute, aziende che producono erbe officinali ( quelle legali) ma …… non credo che…. in dubbio il laminatoio a Ferrania l’occupazione della valle si risolva con l’enogastronomia

  2. Scritto da Alexx

    … insomma: ce famo du’ spaghi…

  3. Scritto da antonio gianetto

    Non fanno altro che sapare progetti!
    Ne andasse a segno almeno uno!