IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket: Treviglio è troppo forte, il Riviera si arrende

[thumb:7481:l]Quiliano. La Tirreno Power Riviera non è riuscita a contrastare l’Intertrasport Treviglio, squadra che rientra nello stretto novero delle favorite del girone A della serie A Dilettanti. I biancorossi hanno provato a tenere il passo degli ospiti, grazie in particolare ad Emilio Mossi, 193 cm, top scorer dei vadesi con 21 punti. Il Treviglio però ha via via allungato, con una lenta ma costante progressione, fino al + 17 finale, marchiato da 24 punti di Reati. Sotto tono Guerci (per lui 5 su 15 al tiro) e in generale i giocatori locali in fase difensiva. I parziali: 25 – 28, 43 – 50, 57 – 69, 72 – 89.

I risultati della 1° giornata:
Tirreno Power Riviera – Intertrasport Treviglio 72 – 89
Pentagruppo Ozzano – Nobili Castelletto Ticino 92 – 78
Banco Sardegna Cagliari – Fulgor Forlì 62 – 69
Basket Lumezzane – Gloria Montecatini 65 – 66
Fulgor Fidenza – Paffoni Omegna 88 – 82
JuVi Cremona – Jesolo San Donà di Piave 80 – 72
Miro Finance Vigevano – Casalpusterlengo 85 – 78

La classifica:
1° Intertrasport Treviglio 2
1° Fulgor Forlì 2
1° Gloria Montecatini 2
1° Pentagruppo Ozzano 2
1° JuVi Cremona 2
1° Miro Finance Vigevano 2
1° Fulgor Fidenza 2
8° Paffoni Omegna 0
8° Casalpusterlengo 0
8° Jesolo San Donà di Piave 0
8° Nobili Castelletto Ticino 0
8° Basket Lumezzane 0
8° Banco Sardegna Cagliari 0
8° Tirreno Power Riviera 0

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fulviopoggi

    Parte male l’avventura del Riviera nel campionato A dilettanti. Per 20 minuti si vede un buon basket, poi le idee si annebbiano e il Treviglio dimostra la sua superiorità. Mossi (il migliore) e Calbini sono due acquisiti azzeccati, Trionfo invisibile e fuori forma, come Pagliari che almeno si impegna. Gironi inizia benino poi si spegne alla distanza, per Benedusi vale quello scritto l’anno scorso; non ha fiducia dal tecnico e anche lui sembra risentirne negativamente. Un discorso a parte per Guerci; è evidente che non riesca a giocare da pivot puro per più di 15 minuti, ma è irritante la sua condotta in campo quando accusa i compagni per i suoi errori. Ci vuole un bagno di umiltà e ripensare forse ad affiancargli un cambio che al momento non c’è. La direzione tecnica è sempre la stessa ma aspettiamo qualche turno per emettere sentenze.
    P.s.: Una domanda alla società: è proprio necessario avere un capo ultras (sicuramente non pagante) che sfoga le sue frustrazioni insultando i tifosi paganti del Riviera? Suvvia certi elementi che non riescono nemmeno a leggere le formazioni forse alla società non fanno fare bella figura. Liberiamocene in silenzio. A presto e sempre forza biancorossi. Saluti.