IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Banco alimentare: il 29 novembre la raccolta

Più informazioni su

[thumb:9472:l]Savona. Esportata in Italia nel 1989, l’idea del “Banco Alimentare” si è concretizzata nel tempo in venti sedi regionali, coordinate dalla Fondazione Banco alimentare. Scopo principale è la raccolta delle eccedenze di produzione, agricole e alimentari in genere, e la loro ridistribuzione a enti che si occupano di assistenza e di aiuto ai poveri e agli emarginati.

L’associazione Banco Alimentare, presente in Liguria dal 1996, può contare su 360 enti convenzionati, che riescono a ridistribuire i prodotti raccolti a 51.563 persone, comprendendo molte fasce di bisogno. Nel 2007 sono state raccolte circa 1.300 tonnellate di prodotti alimentari. Il giorno della raccolta sarà quest’anno sabato 29 novembre.

“Iniziata nel 1997 – spiegano gli organizzatori – questa giornata si svolgerà con la collaborazione della Federazione dell’Impresa sociale della Compagnia delle Opere, dell’associazione nazionale Alpini, della Società san Vincenzo de’ Paoli e anche da moltissime associazioni destinatarie dell’attività del Banco. L’evento gode anche dell’alto patronato della Presidenza della Repubblica e del Patrocinio della Regione Liguria. Ogni persona quel giorno andando al supermercato può acquistare generi alimentari e donarli al Banco. I prodotto raccolti saranno poi distribuiti alle associazioni convenzionate della nostra regione”.

Quest’anno la colletta si svolgerà in 42 supermercati. Nella diocesi di Savona-Noli, spiegano ancora, “l’evento è possibile grazie agli alpini, alle varie Conferenze di san Vincenzo, alle confraternite, agli scout e ai volontari provenienti da gruppi aziendali e da differenti associazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.