IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Annullamento convenzione elisoccorso, Montaldo: “Sconcertante”

[thumb:517:l]Liguria. Viene definita dall’assessore Montaldo “una sentenza sconcertante” la decisione presa dal Tar di annullare la delibera regionale dello scorso anno, che rinnovava la convenzione tra la Regione Liguria e i vigili del fuoco per il servizio di elisoccorso.

“La Regione Liguria – ha dichiarato l’assessore Montaldo – ha scelto di proseguire la collaborazione con i vigili del fuoco, un soggetto pubblico, sulla base di una esperienza straordinariamente positiva che poggia su un servizio giornaliero che non conosce soste, in tutte le situazioni di bisogno, sulla costa o fra le montagne”.

“La Regione Liguria ricorrerà al Consiglio di Stato, un atto ‘dovuto’ che ci viene indirettamente consigliato anche dalla Corte dei Conti, tenuto conto che gli attuali costi del servizio svolto dai vigili del fuoco non sono neppure comparabili con quelli che comporterebbe una convenzione con i privati. Basti dare uno sguardo in altre regioni italiane” ha concluso poi Montaldo.

Proprio nei mesi scorsi la Fondazione Carige aveva acquistato un elicottero Agusta Westland Grand, del costo di sei milioni di euro, per metterlo a disposizione dei vigili del fuoco, per il servizio di elisoccorso, attraverso la stipulazione di un’intesa fra Regione Liguria e Ministero dell’Interno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gimmy84

    be vi è da dire che la liguria è l’unica regione italiana che ha la convenzione con i vigili del fuoco…quindi non ci sarebbe da stupirsi se l’appalto venisse affidato ad un privato…..!ci sarebbe da stupirsi…e da chiedere perchè si è agito così…se venisse fatta una convenzione che alzasse di molto i costi per le tasche dei cittadini…!!!
    in altre regioni comunque l’esperienza dei privati funziona molto bene…speriamo che per una volta..(dubito) i nostri politici sappiamo firmare una convenzione abbastanza economica ma allo stesso tempo che fornisca un servizio eccellente…

  2. The Gecko
    Scritto da The Gecko

    cose da pazzi….

  3. Bruno Pirastu
    Scritto da Bruno Pirastu

    Navigando si trova sul sito AVIOPORTOLANO che

    Freeair helicopters S.P.A. Sede legale: Via Piave n.66 – 00187 – Roma – RM Telefono: 0766/843218 Fax: 0766/843217 Email: freeair@freeair.it Sito web: http://www.freeair.it 0766/843218 0766/843218
    Servizi
    il lavoro aereo di osservazione e monitoraggio del territorio, l’avvistamento e spegnimento incendi mediante elicotteri il servizio di trasporto sanitario di emergenza mediante elicotteri (eliambulanza – HEMS)
    Prodotti
    il lavoro aereo di osservazione e monitoraggio del territorio, l’avvistamento e spegnimento incendi mediante elicotteri il servizio di trasporto sanitario di emergenza mediante elicotteri (eliambulanza – HEMS)
    Pista operativa
    Tarquinia Viterbo (Aeroporto Civile) Latina (Aeroporto Civile) Roma (Aeroporto dell’urbe)

    Il sito ufficiale della Free è in costruzione.

    Scorrendo altri si scopre che in Italia c’è pieno di ricorsi sugli appalti di elisoccorso , evidentemente, come in tutta la sanità c’è l’interesse economico.

  4. Ric
    Scritto da Ric

    Qualcuno (“scienziato” o no) sa qualcosa in più su questa “Freeair helicopters” ?

  5. vince
    Scritto da vince

    è proprio così caro dumbofi x qualcuno non è importante la salute delle persone ma è importante la propria “panza”.
    saluti vince.