IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Albisola, il sindaco Lionello Parodi risponde a Valle e Gambaretto

Gentile Direttore, leggo sbalordito la lettera del 25 ottobre a firma Andrea Valle coordinatore provinciale di F.I. e Diego Gambaretto coordinatore F.I. di Albisola Superiore dove sono contenute valutazioni riguardo i risultati ottenuti dall’Amministrazione e altre di tipo etico.

Rigetto gran parte delle osservazioni riguardo le cose realizzate nel nostro mandato e le chiedo la disponibilità a concedermi in un secondo tempo lo spazio, su questo giornale, per fare un preciso resoconto di quanto abbiamo fatto. Mi preme oggi soffermarmi su alcuni aspetti che dimostrano la completa falsità delle affermazioni contenute nel documento per permettere a chi legge di trarne le dovute conseguenze.

Gli emolumenti al Sindaco e agli assessori sono diminuiti dal 2004 al 2008 come verificabile dalle mie buste paga (che sono disponibili in visione presso gli uffici comunali) dei mesi di ottobre 2004 (pochi mesi dopo il nostro insediamento), ottobre 2006 e ottobre 2008. Il netto mensile è stato rispettivamente di e 864,31 – 673,70 – e 602,50. Dopo non aver usufruito ad inizio mandato della possibilità offerta dalla legge di aumentare l’indennità di carica questa è stata successivamente ridotta: una volta per legge (finanziaria 2006) e una volta per decisione volontaria della giunta (gennaio 2007).

Riguardo la capacità edificatoria dei terreni della mia famiglia posso dire che pur acquistati tempo addietro già edificabili e, pur pagando le tasse come è giusto per i terreni con indice edificatorio, sono rimasti al palo per tutto il tempo del mio mandato. Gli uffici possono confermare.

La nostra è una piccola città dove la mia professionalità come medico è facilmente valutata dai pazienti e dai colleghi. Ho vinto un concorso da primario e ne sono fiero. Albisola non è un dormitorio, tanto è vero che ci sono proteste per gli eccessivi schiamazzi notturni e sollecitazioni a limitare l’afflusso di giovani ai nostri locali, la nostra passeggiata a mare è sempre affollata. Il problema è semmai come conciliare il riposo dei residenti con il desiderio di divertimento dei ragazzi.

L’urbanizzazione del territorio ha conosciuto il momento più significativo con l’accordo per il trasferimento della fabbrica Gavarry, con il voto favorevole di tutto il Consiglio Comunale. Tale accordo permette il trasferimento della fabbrica a Quiliano, il mantenimento al lavoro dell’attuale maestranza e il rapido recupero alla città delle aree occupate dalla fabbrica con un importante ritorno alla comunità albisolese: sistemazione di piazza S.Francesco (Vigo), 3000 mq di parcheggi pubblici, 1500 mq di edilizia residenziale a prezzo concordato, la proprietà delle vecchie cantine dei marchesi della Rovere risistemate, 550 mq di superficie edificata a piano terra dell’edificio che verrà costruito. Tutto ciò rappresenta probabilmente uno dei migliori risultati ottenuto da enti pubblici per un’operazione urbanistica nel comprensorio. Non è stata avviata alcuna cementificazione selvaggia del territorio come denunciato da F.I. e l’edificio Gavarry vedrà ridotto di circa il 20% il volume attuale. Se si allude poi alla zona Luceto – Erchi dico solo che posso essere fiero di come è stata trasformata quella parte di territorio.

I giardini e il verde in generale sono ben mantenuti, come mai in precedenza. La cultura e il turismo hanno conosciuto una forte promozione con l’avvio di importanti iniziative quali il festival annuale della maiolica Termino il mio mandato con grande soddisfazione per l’esperienza fatta e con una punta di dispiacere a lasciare. Ma è giusto così, per quanto detto agli organi di stampa e prima comunicato ai consiglieri comunali e discusso all’interno del Partito Democratico.

Lionello Parodi,
Sindaco del Comune di Albisola Superiore

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    per carlo sirello chi cambia casacca politica con disinvoltura e il suo diego gambaretto prima lega nord poi forza italia la motivazione perché in forza italia ci sono più opportunità se vuole le invio un elenco di quanti attorno a lui cambiano casacca e gli albisolesi lo sanno bene, per sua informazione nelle passate elezioni io ho sostenuto aldo provenzano(anima albisola) notoriamente di sinistra ed è vero ho sostenuto anche l’amico marco bochicchio perchè all’ epoca era corteggiato e considerato unodei nostri e poi da forza italia scaricato dopo una riunione ma ormai questa è storia passata. Lei la sa la differenza tra me e certi personaggi che vogliono sfondare in politica a tutti i costi? che io credo nell’ amicizia ed un amico non lo abbandono e soprattutto non lo frego ,io un avversario politico non lo considero un nemico anzi, lei forse mi conosce poco anzi per niente direi, posso dirle senza timore di smentita di avere un rapporto di amicizia e rispetto reciproco con tutte le persone che fanno politica attiva anche in partiti molto lontani da me, vede il suo amico è rimasto vittima dei suoi fantasmi di sinistra da combattere e oggi lui è peggio di chi doveva combattere, Il sinadaco nello parodi non è un criminale anche se a mio giudizio ha male amministrato albisola non ha tutte le colpe lui ma molte sono dei suoi assessori compreso l’amico marco bochicchio se lei fosse stato attento avrebbe letto su diversi quotidiani in tempi non sospetti la mia contrarietà a volte con toni anche accesi e duri su come è stato gestito sia il turismo che il commercio e quello ch io do è un mio giudizio sul lavoro che ha svolto come amministratore, personalmente ritengo che marco bochicchio sia una persona (come tutto il consiglio comunale) seria onesta e che non abbia tratto alcun vantaggio personale pertanto mi auspico che i miei rapporti personali restino quelli che sono da 15 anni anche se il mio giudizio è severo e le sue idee politiche si siano allontanate dalle mie che sono rimaste sempre le stesse dalla discesa in campo di silvio Berlusconi da 1994 ad oggi la informo che per 4 anni sono stato vice coordinatore di forza italia ad albisola superiore quando nonostante la nostra inesperienza politica tra le persone vi era rispetto quello che oggi manca
    Per quanto riguarda le accuse che vengono rivolte al sindaco e alla sua giunta vi consiglio se avete le prove di quello che dite di recatevi domani mattina dal comandante della stazione dei carabinieri che sarà lieto di ricevere la vostra denunzia per poter procedere come si fa in questi casi.
    Gli elettori albisolesi di forza italia non si lasciano infinocchiare da uno sconosciuto che grida quotidianamente al lupo al lupo vi è molta differenza tra lui e silvio Berlusconi abbiamo bisogno per vincere le amministrative di fatti e non parole chiarisco fatti nel senso di cose compiute non persone, nuove proposte concrete capito ?.
    Se poi lei e il suo amico mi giudicate di sinistra per quello che scrivo… le faccio una confidenza non me ne frega niente
    Firmato
    Fabio spano

  2. Scritto da ellyy

    la sinistra albisolese ha pensato ai propri interessi e non a quelli del paese. Il sindaco non si ricandiderà poichè, a causa di quanto ha combinato, non potrebbe rivincere. Il PD è conscio di ciò e vuole cercare, attraverso abili trasformismi, di far dimenticare agli elettori questa pessima esperienza.

  3. Scritto da carlosirello

    Il Sig. jchnusa , chi è che cambia casacca politica con una certa disinvoltura?
    Se non ricordo male, nelle passate elezioni comunali, ha sostenuto Marco Bochicchio, persona che adesso ritiene un cattivo amministratore.
    Il Sig. Lionello parodi ha vinto un concorso attraverso una gara monoconcorrente di cui hanno parlato numerosi giornali nazionali, alzando tantissime critiche
    http://www.uominiliberi.eu/dicembre07/medici.pdf
    e programmi come matrix su canale 5
    http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=matrix&data=2008/01/23&id=2605&categoria=servizio&from=matrix

  4. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    Caro sindaco, io non so e non sono a conoscenza di fatti o azioni che lei o la sua giunta abbiate potuto fare durante il suo mandato per interesse privato per la sua famiglia, a chi fa certe affermazioni l’onere della prova altrimenti sono solo sterili chiacchiere da bar che naturalmente lasciano il tempo che trovano d’altronde ormai siamo in campagna elettorale e ce chi cerca di trovare uno spazio per poter ( come si usa dire adesso) scendere in campo, io personalmente sono convinto che per avere una certa notorietà serva la storia personale e non certe azioni o urla di propaganda, mi fa impressione vedere certi neopolitici che sgomitando tra i tanti e cambiando partito con una certa disinvoltura cercano di avere un certo atteggiamento di politico navigato. Se questo è il nuovo che ci aspetta siamo proprio ben messi. Per quanto riguarda il risultato del suo mandato mi chiedo sig sindaco ma dove ha vissuto negli ultimi 4 anni? non si è accorto di come e messa albisola? tutto quello che lei ha elencato è solo il libro dei sogni durante il suo mandato albisola ha visto un crollo di presenze lei è soddisfatto perché la passeggiata è affollata? be è chiaro passeggiare per ora non costa nulla, gli eccessivi schiamazzi a cui lei fa riferimento non sono dei giovani che si divertono nel nostro paese ma bensì quelli di giovani che attraversano il nostro paese per reccarsi nei paesi vicini per potersi divertire visto che albisola superiore è of limit per i giovani. Molte delle vostre promesse per il turismo,vedi lo spostamento delle sagre,sono state disattese poi come scordare i vari mercati pseudo artigianali ma in realtà pieni di banchi di frutta verdura formaggi olive e di vestiti e giocatoli cinesi fatti esclusivamente per far cassa che poco hanno a che fare con l’artigianato ma che invece hanno creato un danno ai commercianti che le tasse le hanno pagate tutto l’anno si ricorda di come fu rinominato il suo assessore Bochicchio (l’assessore al commercio ambulante)lo stesso dicasi per Festival Internazionale della Maiolica tutti abbiamo visto che per richiamare dei visitatori anche quest’anno si offrivano vino ed olive A.lbisolA.rteA.rneis
    Piazza del Talian
    25 – 26 aprile ore 10.00 – ore 19.00
    L’enoteca regionale del Roero Arneis propone degustazioni dei pregiati vini in abbinamento ad assaggi tipici della cucina ligure
    Ma non vi siete vergognati neanche un po nel vedere come distruggevate il lontano ricordo che si ha di albisola c città della ceramica?
    Naturalmente ci sarebbe da scrivere parecchio perché negli ultimi quattro anni di spunti ce ne avete dati a valanghe e anche vero che avete fatto qualche cosa di positivo che ora non ricordo ma le cose che rimangono sono le peggiori
    Io non sono nativo di albisola ma mi piange il cuore vedere come poche persone (la giunta non necessariamente la sua)riescano a rendere invivibile la nostra albisola .
    Sia chiaro niente di personale anzi la ringrazio di aver dedicato cinque anni della sua vita cercando di fare qualcosa per albisola non tutti hanno la forza di mettersi in gioco e per quelle persone come lei che lo fanno tanto di capello, è chiaro che le colpe non sono solo sue ma il capo era lei e con tutto rispetto credo che è veramente meglio che torni a fare quello che lei sa fare cioè il medico

  5. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Lasciare un mandato soddisfatti di cio’ che si e’ realizzato e’ sempre positivo.

    Qualcuno puo’ pensarla diversamente ma … poco importa.

    Fruire saltuariamente di una localita’ e’ una cosa …. viverci sempre e’ diverso.

    Se per tanti anni ho potuto fruire con soddisfazione di Albisola da qualche anno entrarvi e sostarvi senza passare dalle forche caudine delle strisce blu o dei parcheggi per residenti e’ quasi impossibile pertanto …. si evita se poi vi sono migliorie a tutti i livelli bene, ne sono felice ….. ma come “turista” non me ne sono accorto, me ne sono andato altrove, tuttavia chi ha avuto l’occasione di acquistare casa li non fa’ che lamentarsi, e vorrebbe …. cambiare.

    Lei comunque e’ soddisfatto, questi problemi non li vede, beato Lei.