IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scaglia un estintore contro la madre per evitare il ricovero coatto

[thumb:4362:l]Albenga. Non ne voleva sapere del ricovero coatto presso una comunità di recupero e, nonostante si trovasse presso gli uffici dei servizi sociali del Comune di Albenga, al cospetto della madre e dei vigili urbani, si è scatenata in una manifestazione di collera. Si tratta di una ragazza di 17 anni, B.N., con problemi di tossicodipendenza. L’adolescente voleva sottrarsi al trattamento sanitario obbligatorio e la sua protesta è presto degenerata in violenza: ha impugnato un estintore collocato in un angolo dell’ufficio e lo ha scagliato contro la madre.

Soltanto l’intervento tempestivo di un agente della municipale ha evitato che l’estintore, del peso di dieci chili, colpisse la donna. Il vigile ne ha ricavato alcune lesioni al braccio e al polso, poi giudicate guaribili dai sanitari in una decina di giorni. Calmata a fatica, la giovane autrice del gesto, da tempo in cura per l’abuso di stupefacenti e correlati disturbi psicologici, è stata ridotta a più miti propositi per essere avviata verso un percorso terapeutico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.