IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, reperti romani e fucili d’epoca sequestrati ad un ristoratore

[thumb:9356:l]Albenga. Gli uomini della sezione operativa navale della guardia di finanza, coordinati dalla Procura della Repubblica di Savona, hanno inflitto un duro colpo ad un possessore illegale di reperti archeologici. Durante un servizio di polizia marittima svolto nel braccio di mare antistante l’isola di Gallinara, gli specialisti delle fiamme gialle hanno notato alcuni reperti di anfore romane custoditi in un giardino adiacente un ristorante della costa. Dagli accertamenti è emerso che il possessore deteneva senza autorizzazione altri reperti anche presso l’esercizio pubblico, nonché presso la propria abitazione, dove sono stati trovati 5 fucili d’epoca, databaili intorno alla metà dell’Ottocento.

I militari hanno sequestrato 12 frammenti di anfore da trasporto di età romana di tipologia “Dressel 1 B”, databili verosimilmente all’inizio del I secolo a.C. La tipologia delle anfore e le numerose incrostazioni ritrovate, secondo la soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria che ha periziato i reperti, lasciano spazio all’ipotesi che possano appartenere al carico del relitto di una nave oneraria nota come “relitto A” di Albenga, posizionato nel braccio di mare antistante la stessa città ingauna e sottoposto a tutela archeologica.

I fucili d’epoca rinvenuti erano in condizioni in uno stato di conservazione mediocre. Non erano quindi in grado di essere pericolosi, in particolare per la presenza di difetti ineliminabili dei congegni di sparo. Le indagini a tutela del patrimonio archeologico sono ancora in corso sulla costa ponentina, ad opera dei comandi navali della guardia di finanza di Savona e di Imperia, alle dipendenze gerarchiche della stazione navale e del superiore reparto operativo aeronavale di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.