IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, il Centro aiuto alla vita lancia “Adotta un marciapiede”

Albenga. Il Centro di Aiuto alla Cita ingauno promuove l’idea “Adotta un marciapiede” chiedendo, attraverso una lettera aperta alle imprese edili albenganesi, la rimozione delle barriere architettoniche.

“Il Centro di aiuto alla vita ingauno lancia, primo in in Italia, il progetto ‘Adotta il Marciapiede’ – ha dichiarato il vulcanico presidente del Centro, Eraldo Ciangherotti – un appello indirizzato ad oltre 100 imprese edili di Albenga per chiedere di sponsorizzare la rimozione delle barriere architettoniche”.

“Abbiamo bisogno di rendere accessibile ai disabili la nostra cittadina. Con lo spirito di denunciare i disservizi offrendo soluzioni pratiche ma non eccessivamente dispendiose – conclude Ciangherotti – facciamo appello alla generosa sensibilità degli imprenditori edili di Albenga. Con il loro contributo in manodopera e materiali costruiremo una città a misura di disabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da a

    Gian Maria Randone disabile di Albenga ,a proposito della campagna di Ciangherotti ,ha dichiarato sul secolo XIX:”Non è corretto strumentalizzare una persona disabile per i propri interessi politici…”Non possiamo che essere d’accordo con lui

  2. Scritto da a

    Che dire?Se non che è iniziata la campagna elettorale di Eraldo?Attacchi quotidiani alla Giunta Tabbo’ accostata addirittura al Regime Cubano per i suoi attentati alla Libertà di espressione (Addirittura …EH EH),Max visibilità sui giornali attraverso formidabili iniziative “mediatiche” come ADOTTA UN MARCIAPIEDE che probabilmente non sortiranno alcun effetto pratico per i disabili ma sono utilissime al nostro ,(come al solito non amante dei riflettori … eh eh))per finire sui Quotidiani… a quando l’ormai scontatissimo annuncio della DISCESA IN CAMPO con Il PDL con la benedizione del Vescovo?