IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Disabili, caso Caterina: il Cav tappezza Albenga di manifesti

[thumb:9354:l]Albenga. “Sono passati 15 giorni dalla nostra denuncia eppure nulla è stato ancora fatto per Caterina Catalano e per i disabili di Albenga. Ad oggi né il Sindaco Tabbò nè alcun membro della Giunta Comunale, hanno contattato la Signora Catalano”. Con queste parole Eraldo Ciangherotti, Presidente del Cav albenganese e Vicepresidente Federvita Liguria, riaccende i riflettori sulla questione dei disabili nella cittadina ingauna.
“Albenga è una cittadina in cui essere disabile si traduce in una condanna. Lo documentano 120 immagini fotografiche che sono esposte nella bacheca della sede del Cav. Il Comune, la palazzina dei servizi sociali, solo per citare i più clamorosi, restano edifici inaccessibili a chi come Caterina Catalano è affetto da disabilità”.

“La culla per la vita – prosegue Ciangherotti- non può tacere le numerose denuncie che, a mezzo e-mail o personalmente, riceve sulla mancata attenzione dell’amministrazione in merito a queste delicate questioni. I disabili devono essere una categoria da proteggere sempre, per evitare che, con la loro “strumentale”equiparazione ai normoabili, le Istituzioni “scarichino” il compito di provvedere a loro con capitoli di spesa “speciali”. Devono ricevere ogni tipo di attenzione e di sostegno per prevenire il sentimento di abbandono”.

“L’ingresso gratuito alla piscina comunale – conclude Ciangherotti – e il potenziamento della fisioterapia acquatica e domiciliare, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la possibilità di usufruire di un agevolato servizio di mensa e di cinema per chi è disabile al cento per cento restano tutti obiettivi imprescindibili nella costruzione di un dialogo con
l’amministrazione ingauna e per raggiungere finalmente un vero impegno del Comune nell’assistenza a chi è disabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.