IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, prostituta romena assassinata e gettata in una scarpata foto

[image:9442:r:s=1]Alassio. Il cadavere di una ragazza, Alina Nutica, è stato ritrovato in una scarpata sulle alture tra Alassio e Villanova d’Albenga. Immediate indagini sono state avviate dai carabinieri della Compagnia alassina, coordinati dalla Procura della Repubblica. Si tratta di una prostituta di nazionalità romena. L’ispezione della salma ha rivelato la sua età: 18 anni.

Sul ciglio della strada sono state rinvenute tracce di sangue. E proprio le insolite macchie sull’asfalto hanno attirato l’attenzione di un meccanico che, intorno alle 17,30, tornava a casa in scooter. Dopo aver fatto un tornante l’uomo si è accorto di qualcosa di strano ed ha esaminato il margine della carreggiata: ha quindi intravisto più sotto il corpo della giovane ed ha avvisato le forze dell’ordine.

Sul posto è arrivato il procuratore capo Vincenzo Scolastico, accompagnato dal sostituto Alberto Landolfi. Gli esperti della Scientifica hanno rinvenuto e repertoriato gli indizi utili alle indagini. Il corpo, recuperato dopo l’arrivo dei magistrati, ha rivelato numerose lesioni inferte con un oggetto, forse un bastone, e con un’arma bianca. L’ipotesi dell’omicidio è stata confermata dagli inquirenti. [image:9446:r:s=1]

Il cadavere sarebbe rimasto nella scarpata per oltre 12 ore. La giovane donna indossava pantaloni aderenti, una maglia nera e gialla, tacchi a spillo. Gli accertamenti sono ora in pieno svolgimento. E’ possibile che l’omicida abbia ucciso la ragazza sul posto, piuttosto isolato, o in un altro luogo per poi trascinare il corpo e gettarlo nel dirupo. Il corpo recava numerose fratture, forse dovute allo scivolamento sul terreno inclinato e accidentato o forse causate dalle percosse ricevute.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.