IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, Carlo Annoni si aggiudica il trofeo Lions Club Alba Docilia

Savona. Tre divertenti regate, con condizioni molto diverse, hanno caratterizzato il fine settimana del Polo Nautico per Tutti operativo alla LNI Savona. La prima prova del sabato è partita con 18 nodi di tramontana piuttosto impegnativa per i 2.4, stretti e bassi, che con lo sbandamento imbarcano acqua a ogni onda mettendo a dura prova le pompe di sentina,

L’aria è scesa a 14 nodi nel secondo giro, che è risultato molto più maneggevole, infatti i più veloci, che avevano completato il primo giro in mezz’ora, hanno concluso il secondo bastone in 25 minuti, mentre fra i meno esperti si è registrato qualche ritiro per avarie nelle forti raffiche iniziali. Posizioni invariate fra i primi quattro 2.4 in tutti i giri di boa e all’arrivo, nell’ordine Annoni, Prandoni, Redavid e Ciavatta, con distacchi di pochi secondi, mentre fra gli inseguitori si è registrata la rimonta di Gambarini che è risalito dalla settima posizione alla quinta superando Elena Polo e Tarasco.

La seconda prova ha preso il via con 14 nodi di tramontana ma il vento è calato a 8 nodi ed è saltato da levante nel corso del secondo lato: si è messo in evidenza Tarasco, che ha vinto la partenza ed ha mantenuto il comando in tutti due i giri, con numerosi scambi di posizioni fra gli inseguitori e secondo posto di Redavid, in rimonta dal quarto, seguito da Gambarini, che a metà prova era secondo. Mentre la flottiglia tornava in porto nella bella giornata di sole, allo spettacolo delle vele è subentrato quello delle Frecce Tricolori sulla vicina Varazze.

La domenica, il vento è saltato da tramontana a ostro e infine a libeccio, preannunciando un fronte minaccioso che ha prudenzialmente indotto il comitato a svolgere una sola prova, partita con brezza a 7 nodi in rapido rinforzo. Tarasco ha rivinto la partenza ed ha concluso il primo giro in testa seguito da Gambarini, che si è poi aggiudicato la prova, con Annoni in terza posizione. La classifica finale registra la vittoria del veterano Carlo Annoni della LNI Milano, che si aggiudica il Trofeo Lions Club Alba Docilia a quota 8 punti (1-4-3), seguito a 9 punti pari merito da Mario Gambarini della LNI Mandello del Lario (5-3-1) e da Nicola Redavid della LNI Milano (3-2- 4).

Dall’analisi dei passaggi nelle varie prove si rileva che a Cristian Tarasco è costata il podio la posizione persa nell’ultimo lato che, sommata a quella persa nella prima prova, poteva valere addirittura il gradino più alto, ma con i se e con i ma non si vincono le regate.

Nei Martin 16, vittoria a punteggio pieno dei genovesi Enrico Carrea e Antonio Puppo, della SN Sapello, davanti agli esordienti Maurizio Licata e Chiara Lambertini della LNI Savona. Per i due Martin 16 del CIP ligure operativi a Genova e Savona, sono in programma allenamenti congiunti a Savona in ottobre per formare un nuovo giovane equipaggio, composto dai fratelli Stefano e Chiara Lambertini, nell’ambito di un progetto di promozione sociale in memoria della loro mamma, prematuramente scomparsa di recente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.