IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Statua del Bambin Gesù di Praga sulla plancia della petroliera Haven

[thumb:8993:l]Varazze. Una nuova statua del Bambin Gesù di Praga, questa volta in bronzo, veglierà sul relitto della Haven, la petroliera affondata 17 anni fa nelle acque di Arenzano. E’ stata sistemata sulla plancia di comando della nave dai carabinieri del nucleo subacqueo. Una statua in plastica era già stata sistemata nel 2001 nei pressi della petroliera in fondo al mare, ma le operazioni di bonifica avevano reso necessario il suo spostamento.

La nuova statua, che è stata benedetta la scorsa settimana da Papa Benedetto XVI, è stata realizzata in bronzo e potrà meglio affrontare l’ambiente marino in cui è stata collocata. Con l’ausilio di due motovedette della Capitaneria di porto di Genova si è svolta la processione in mare, con la partecipazione del vescovo di Nazareth, in Liguria per partecipare ai festeggiamenti per il centenario del Santuario del Bambin Gesù di Praga di Arenzano.

I complessi interventi di bonifica del relitto si sono conclusi lo scorso giugno. I lavori, costati 5,7 milioni di euro, sono stati condotti dalla società Simt Salvage di Rotterdam per conto della protezione civile su delega della Regione Liguria. Affondata l’11 aprile 1991 dopo un’esplosione che provocò la morte del comandante e di quattro marinai, la Haven aveva conservato nel cassero 102 tonnellate di idrocarburi, che sono stati aspirati dagli specialisti subacquei fino a 80 metri di profondità.

Il residuo dei fondi del risarcimento ottenuto a seguito dell’affondamento della petroliera, pari a circa 1 milione di euro, è stato finalizzato dalla Regione Liguria a nuovi interventi di riqualificazione della fascia costiera nei Comuni interessati dal disastro provocato dall’affondamento. Le opere finanziate riguardano la riqualificazione ambientale dell’ex ferrovia nel Comune di Albisola Superiore, il ripascimento dell’arenile in località Piani di Celle a Celle Ligure, il primo lotto del parco naturalistico-ambientale presso i Piani d’Invrea a Varazze, dove è prevista la realizzazione della pavimentazione e delle opere accessorie del percorso a partire da Baia del Corvo.

Seguiranno altre opere già individuate dalla Regione in accordo con i Comuni, tra cui il ripristino del molo Sant’Antonino ad Albisola Marina e la sua integrazione con la Passeggiata degli Artisti, il completamento del lungomare di Levante a Cogoleto e alcuni stralci del riassetto della costa relativamente all’waterfront di Arenzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.