IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Softball, Star Cairo in festa: è in serie A2

Cairo Montenotte. Le ragazze del Softball Star Cairo ce l’hanno fatta: vincendo le due partite decisive delle finalissime dei playoff si sono aggiudicate la promozione in serie A2. La squadra cairese nel torneo che si è svolto sabato 20 e domenica 21 ha dovuto raggiungere Caserta e disputare le due partite della prima giornata contro le due vincenti, al primo turno, del girone del centro-sud, il Polizzi Palermo e il Black Angels Nettuno.

La prima partita non ha creato grossi problemi, nonostante nelle prime riprese le cairesi non siano state incisive quanto bastasse per chiudere subito la partite e non lasciare speranze alle avversarie. Il punteggio è rimasto al 6 a 3 per le cairesi fino al 6° inning e si è poi sbloccato nell’ultimo con la zampata dello Star Cairo che ha segnato altri 11 punti. Sulla pedana di lancio Elena Sarpero ha sostituito Antonella Lucatuorto e ha chiuso senza incertezze e con carattere la partita, con una schiacciante vittoria per 18 a 3.

Successivamente si è disputata la partita contro il Nettuno, una delle squadre favorite del torneo e lo scontro è stato avvincente: lo Star Cairo si è portato in vantaggio per primo, segnando 3 punti al 2° e 3° inning, ma il Blak Angels ha recuperato, anche grazie a qualche errore difensivo delle cairesi. Senza mollare un minuto le due squadre sono poi andate sul 4 a 4. La voglia di vincere era però troppa e le ragazze dello Star Cairo si sono riprese, segnado ancora 3 punti e portandosi al 6° inning sul 7 a 4 e chiudendo poi la difesa, non senza difficoltà per il colpo di coda del Nettuno, sul punteggio tiratissimo di 7 a 6. L’esplosione di gioia delle cairesi è stato grande perché erano consapevoli di aver già fatto un grosso passo verso la promozione. Bella partita della lanciatrice Laura Di Micco che per 7 riprese non ha mai mollato e ha continuato a mettere a segno palle curve e cambi di velocità per mettere in difficoltà l’attacco avversario. Di grande rilievo la prestazione in battuta dell’interbase Alice Dall’O’ che, implacabile, ha sempre messo a segno valide, doppi e tripli, facendo segnare punti importanti. Decisivo, per una partita così tirata, il lavoro di tattica svolto dall’allenatore cubano Rolando Campana e del suo staff composto da Giuseppe Pernice e Gino Brando.

Con la vittoria del Dream Team Reggio Emilia sul Polozzi Palermo, lo Star Cairo ha avuto la matematica certezza, già il sabato sera, di aver superato le finali e di aver agguantato la promozione, per cui la partita della domenica sarebbe stata ininfluente. Lo sforzo della società che ha dovuto organizzare la trasferta e agevolare le ragazze perché arrivassero in piena forma agli incontri decisivi è stato quindi premiato. Il prossimo anno lo Star Cairo affronterà il campionato nazionale di seria A2 sul campo di casa, reso ancora più bello e funzionale grazie all’impianto di illuminazione che l’amministrazione comunale realizzarà a breve.

[image:9222:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.