IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola: protesta spontanea degli insegnanti savonesi

[thumb:7106:l]Savona. Si è svolta questo pomeriggio, nei pressi della sede dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Savona una manifestazione spontanea di insegnanti, per la maggior parte precari ma anche insegnanti di ruolo, per esprimere preoccupazione e dissenso verso i recenti provvedimenti del Governo in materia scolastica, dal maestro unico ai tagli negli organici e nel numero della scuole.

Questo incontro, organizzato tramite un tam-tam di messaggini telefonici scambiati tra colleghi ed al quale ha partecipato più di una cinquantina di persone, è significativo del clima di incertezza con cui prende avvio il nuovo anno scolastico.

Le segreterie provinciali di FLC CGIL e CISL Scuola nel denunciare la pericolosità delle scelte operate dal Governo, scelte che precludono ad una diminuzione della qualità e della quantità dell’offerta scolastica e formativa, si impegnano a mettere in campo ogni possibile iniziativa, a cominciare da quelle per sensibilizzare l’opinione pubblica, per un profondo cambiamento di questa politica e per una riqualificazione ed un rilancio della scuola pubblica nel nostro Paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. serpe01
    Scritto da serpe01

    finalmente qualcuno che dice le cose come stanno……

    una vera CASTA di intoccabili

    almeno la casta politica è frutto dei nostri voti,
    questi sono il risultato di quattro gatti che fanno finta di votare.

    se poi andiamo nei sindacati degli ordini professionali,degli artigiani
    ……..commercianti,ecc e ecc
    troviamo una pletora di dipendenti che fanno di tutto
    ma non tutelano i loro rappresentati sia a livello generale
    che a livello personale

  2. Hubble
    Scritto da Hubble

    E’ veramente improbabile credere che, l’esigua manifestazione posta in essere sotto i portici, vicino all’ex provvidorato agli studi, non sia stato un maldestro tentativo, mal riuscito, di alcune sigle confederali che si illudono ancora di avere chissà quale seguito.
    Ebbene, sembra giunta l’ora che quelle confraternite rendano pubblici i propri bilanci, giustifichino
    gli stipendi dei loro leader:nazionali, regionali, provinciali e locali.
    Non sarebbe poi male che le stesse spiegassero anche come e perchè distaccati dal lavoro per anni, quindi avulsi dalle nuove normative, tornati nei loro DIMENTICATI posti di lavoro hanno superato i colleghi che, sempre per anni anno dato il c……cuore sul posto di lavoro, ricevendo calci nei denti
    per non aver saputo essere parassiti come altri.