IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, sabato doppio appuntamento alla libreria Ubik

Savona. “Il Tai Chi Chuan – Corpo che pensa mente che muove” è il volume di Li Rong Mei e Sergio Casavecchia che verrà presentato sabato 4 ottobre alle ore 18 alla libreria Ubik di corso Italia a Savona. All’incontro saranno presenti i due autori.

Se oggi discipline interne come il Taijiquan sono conosciute e ricercate in Italia e in Europa, un gran merito va riconosciuto al lavoro svolto dal maestro Li Rong Mei e alla sua scuola diretta da Sergio Casavecchia che, dal 1989, si adopera per la trasmissione della reale conoscenza di queste antiche discipline. Il Taijiquan, tradotto letteralmente “pugno della grande vetta”, è una “suprema arte marziale”, ma nella vita di tutti i giorni è anche una disciplina psicofisica che serve a ricercare l’armonia interiore e la salute. Il mondo dell’arte marziale viene genericamente attribuito alla sfera maschile; questo libro offre invece la conoscenza di tale disciplina attraverso l’esperienza diretta e la vita di un maestro donna, per insegnarci che di fronte alla volontà e alla perseveranza non esistono differenze.

Sempre sabato 4 ottobre, a partire dalle 18, la compagnia teatrale Salamander presenta “Shakespeare in Town! 2008”. Il sottotitolo della IV edizione è “Antonio e Cleopatra”. Presentazione della traduzione di Marco Ghelardi, con lo stesso Marco Ghelardi, Carla Ceravola, Maria Guerrazzi, Gaia Paolini. E’ promosso dalla Regione Liguria e patrocinato dal Comune di Savona.

Dallo scorso anno Salamander collabora con il Dipartimento di Anglistica dell’Università di Pisa per approfondire ed affinare insieme l’arte della traduzione. L’evento di quest’anno è dedicato al celebre verso di Shakespeare, il pentametro formato da cinque piedi, composto da cinque coppie di sillabe: insieme al gruppo di studio formato da tre studentesse dell’Università di Pisa (specializzande in traduzione dei testi letterari e saggistici della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere), il direttore artistico di Salamander Marco Ghelardi vi introdurrà al suo lavoro su “Antonio e Cleopatra”, un testo completamente diverso dai precedenti che ha posto nuove sfide al metodo di traduzione sviluppato in questi anni.

Ogni anno il Festival viene dedicato a un testo scespiriano diverso. Il testo viene presentato in una nuova traduzione in italiano, e, per un mese, gli eventi più svariati agiscono a Savona quale diverse porte d’accesso per il pubblico nei confronti dell’opera del drammaturgo inglese. Stage di recitazione, eventi accademici, serate musicali, teatro per bambini, incontri con professionisti del settore, serate culinarie, eventi che permettono di avere un’esperienza diversa ed originale del testo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.