IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, i 150 anni della casa “Divina Provvidenza”

Più informazioni su

Savona. Era il 10 maggio 1859 quando Maria Giuseppa Rossello, fondatrice delle Figlie di N.S. della misericordia, inaugurò nell’ex villa Lamba Doria, in via Torino a Savona, la Casa “Divina Provvidenza”, nata per un’intuizione della santa albissolese e dell’allora vescovo monsignor Agostino De Mari per togliere dalla strada i non pochi ragazzi poveri e disagiati ed offrire loro un’opportunità di riscatto sociale. Per celebrare l’importante anniversario del 150° di fondazione, la congregazione ha messo a punto un programma di iniziative che avranno il loro inizio domenica 19 ottobre, con la Messa delle ore 18 in Cattedrale presieduta dal vescovo.

Le manifestazioni proseguiranno nel 2009 ed è già prevista, il 2 aprile alle ore 17 nella sala rossa del Comune, una tavola rotonda sul tema “L’opera della santa Rossello tra passato, presente e futuro”, con la partecipazione di voci significative del territorio. In cantiere – probabilmente nella chiesa parrocchiale di san Francesco da Paola – anche un incontro con i genitori dei ragazzi che frequentano la Casa “Divina Provvidenza” e, il 10 maggio, la chiusura delle celebrazioni con una Messa presso il Santuario della misercordia.

Attualmente la Casa, diretta da suor Agnese, ospita quotidianamente più di novanta ragazzi nel doposcuola, dalle 13 alle 17 nel periodo invernale e dalle 8 alle 14 nel periodo estivo, e una cinquantina di bambini nella scuola materna (ore 7,30-16,30) inaugurata tre anni fa. Una quota consistente dei ragazzi seguiti nel doposcuola è segnalata alle Figlie della misericordia dai servizi sociali del Comune di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.