IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, ferrovie dismesse: Forza Italia lancia proposta di legge

Più informazioni su

Liguria. Salvaguardare, conservare e valorizzare aree e immobili dismessi dalle Ferrovie dello Stato per fini di pubblica utilità. Questo il contenuto della proposta di legge regionale presentata da Forza Italia, primo firmatario Pietro Oliva.

Il progetto prevede che la Regione predisponga tutti gli strumenti idonei necessari per usufruire di quelle risorse che le FS stanno per abbandonare o hanno già abbandonato. Secondo Oliva: “Molti sono gli interventi che la Regione potrebbe mettere in atto per perseguire queste finalità, attraverso la valutazione di piani predisposti dai Comuni per il recupero e la gestione degli immobili e delle linee dimesse che andrebbero a costituire l’ossatura di un programma annuale di acquisizione di tali risorse e, una volta acquisite, affidate ai Comuni stessi per consentirne il riutilizzo”.

Il timore dei firmatari della proposta è che il patrimonio ferroviario dismesso possa essere lasciato al degrado, anzichè diventare una fonte di benessere: “La conservazione, la valorizzazione e, contestualmente, la riqualificazione di questa ricchezza, potrebbe essere un utile strumento di riscoperta del nostro territorio. In particolare le numerose piccole ferrovie e stazioni ferroviarie minori potrebbero potenzialmente funzionare come veicolo per un turismo diverso e più vicino alle realtà locali ed ai piccoli centri abitati”.

Alcune linee dismesse o inutilizzate potrebbero tornare a vivere per consentire il passaggio di treni turistici o divenire piste ciclabili, mentre le aree e gli immobili potrebbero essere utilizzati dalle aziende locali di trasporto pubblico. Il tutto nella prospettiva di un nuovo turismo che sappia usufruire delle possibilità offerte dalla “mobilità dolce”, riducendo l’impatto ambientale sul territorio ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.