IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Pd: “Politica di sostegno alle Pmi”

Regione. Il confronto in Regione sul ruolo e i problemi delle aziende liguri di piccola e media dimensione è stato voluto dal Pd – ha spiegato Ubaldo Benvenuti, presidente della Commissione programmazione e bilancio del Consiglio, per “lanciare un segnale molto forte di sostegno e di aiuto da parte della Regione a questa parte dell’economia”.

“Siamo nel pieno di una crisi – ha detto Benvenuti – diminuiscono i consumi, la crescita si è arrestata, salgono inflazione e ricorso alla cassa integrazione. Noi pensiamo sia necessario intervenire e fare due cose: sostenere il reddito delle famiglie, in modo che possano riprendere i consumi e per questa via far ripartire l’economia; e avere una politica di sostegno alla piccola e media impresa, in una regione come la Liguria dove il 95% delle imprese è rappresentato da Pmi (circa 120 mila imprese)”.

“La Regione – ha aggiunto – ha già approvato numerose leggi a favore dell’artigianato, dell’agricoltura, del turismo, del commercio e dell’industria e ne stiamo preparando una nuova per favorire l’imprenditorialità giovanile, la creazione di impresa. Inoltre sono state messe a disposizione risorse ingenti per lo sviluppo delle Pmi. Vogliamo seguire questa politica, valutare insieme agli operatori, alle associazioni di categoria, di volta in volta se c’è da cambiare qualche cosa, in modo da accettare insieme la sfida per l’innovazione e lo sviluppo”.

“Per i prossimi sette anni – ha concluso Benvenuti – ci sono a disposizione oltre 1600 mln di euro; abbiamo contrattato con l’UE ed stanno per partire i bandi. Bisogna favorire sia le imprese a rimanere sul mercato e contemporaneamente favorirne l’innovazione, l’aggregazione, l’ammodernamento tecnologico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.