IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Puliamo il mondo”, anche Quiliano aderisce alla manifestazione di Legambiente

Quiliano. La manifestazione “Puliamo il Mondo”, edizione italiana di Clean Up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, registra anche l’adesione del Comune di Quiliano. Dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.500 gruppi di “volontari dell’ambiente”, che organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati e amministrazioni cittadine.

“Questa campagna di pulizia comunica la necessità e la voglia di riappropriarsi del proprio territorio prendendosene cura, segna il bisogno della gente di mettersi in relazione per tutelare gli spazi pubblici, prendendo coscienza che, oltre a ripulire, si dovrebbe imparare a non sporcare” spiega il sindaco di Quiliano, Nicola Isetta. “L’azione dei volontari spazia dalla raccolta di cartacce, mozziconi e rifiuti di vario genere nelle piazze, nei boschi, sulle spiagge, nei fiumi, alla battaglia contro le discariche abusive ed è anche l’occasione per mettere sotto la lente d’ingrandimento i problemi legati al degrado ambientale e costruire insieme le soluzioni possibili.”

“Nel nostro Comune la manifestazione” prosegue Isetta, “che già nel passato ha visto un sempre crescente coinvolgimento di cittadini partecipanti, si terrà il giorno venerdì 26 settembre, con raduno in piazza Costituzione a partire dalle ore 9 e vedrà il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche con rappresentanze degli studenti, in particolar modo quelli della fascia d’età afferente alle classi 4 e 5 primaria nonché tutto il ciclo della secondaria di I grado.”

“L’attività” conclude il primo cittadino di Quiliano, “non comporta alcun tipo di rischio per le persone coinvolte, che saranno comunque dotate di ogni necessario strumento di protezione come guanti e pettorine identificative, nonché di apposita polizza assicurativa stipulata da Legambiente.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.