IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provinciali 2009: Bertolotto si candida con una lista civica

Più informazioni su

[thumb:8717:l]Provincia. L’attuale presidente della Provincia di Savona Marco Bertolotto annuncia ufficialmente la sua ricandidatura per le elezioni provinciali della prossima primavera. Come già anticipato, dopo la rottura con il partito Democratico, Bertolotto sarà il candidato di una lista civica “politicamente trasversale” rispetto al centro destra e al centro sinistra.

Dopo un’estate di riflessione e di contatto con il territorio, il presidente della Provincia scioglie quindi le ultime riserve e inizia la sua campagna elettorale. “Ho girato molto il territorio provinciale e ho riscontrato grossi consensi riguardo a questa mia iniziativa politica. Non so quale sarà il nostro peso elettorale, la mia speranza è di vincere e rimanere presidente della Provincia. Per ora siamo ancora in una fase di lavoro e di definizione della lista – aggiunge Bertolotto -, quello che è certo è che daremo la priorità agli uomini e alle idee del territorio rispetto agli apparati di partito”.

Una lista quella di Bertolotto che sarà decisiva per la conquista di Palazzo Nervi specie in caso di ballottaggio, quando a contare di più sarà il voto centrista e moderato. Ora bisognerà vedere se il centro sinistra toglierà l’appoggio politico alla giunta provinciale prima della scadenza del mandato, e in questo caso Bertolotto smentisce comunque l’ipotesi di una sua candidatura con il centro destra, nonostante le numerose telefonate e contatti avuti con lo stesso Ministro Claudio Scajola: “E’ sicuramente l’uomo politico nazionale più attento alle esigenze e ai bisogni del territorio savonese e ligure – afferma Bertolotto -. Al momento non si può ancora dire cosa succederà da qui alle prossime elezioni, tanto meno in caso di eventuale ballottaggio. Mi auguro che saremo noi ad andare al ballottaggio…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco Bertolotto

    Spettabile sandro2781 provo a chiarire il perchè della mia posizione.
    Già prima delle elezioni politiche sostenevo che dovevamo pensare a un nuovo modo di approciare la politica, che mettesse al centro il territorio della nostra provincia e la sua gente, lasciando in secondo piano le ideologie e i partiti. Gli eletteri, con il responso di questa primavera, ci hanno detto che vogliono amministratoti pragmatici, capaci di trovare soluzioni concrete ai problemi reali della nostra società. Per questo dissi al mio ex partito, il PD, se mi riteneva adeguato, di rinominarmi da subito quale candidato alle prossime elezioni provinciali, perchè avevamo bisogno di tutto il tempo disponibile per tornare a confrontarci con la gente. La risposta fu che prima veniva la nomina degli organismi dirigenti del partito, poi la politica delle alleanze, a seguire il programma e per ultimo il candidato. Io sostenni invece che prima vengono gli uomini e poi i partiti. Questa fondamentale differente posizione mi ha allontanato dal partito. Non è questione di essere trattati bene o male, ma è questione di come si interpreta la politica.
    Ho passato l’estate ad ascoltare gente comune, amministratori locali, Sindaci, e su loro spinta ed in accordo con gli assessori Paliotto, Pesce e Scrivano, abbiamo deciso di lanciare l’idea di una lista civica.
    Marco Bertolotto

  2. Scritto da e55

    Mi domandavo quando avrebbe dato l’annuncio ufficiale della Sua ricandidatura. La rottura con PD & C. è finalmente avvenuta in maniera plateale. Tuttavia non credo che riuscirà a prendere molti voti… Lei ha comunque gestito disastrosamente la Provincia per 5 anni. Trovi qualcuno che potrebbe portarLe qualche voto… punti sui giovani come dice Sandro2781… magari su Ghisolfo per il Ponente… ho avuto modo di conoscerlo e posso dire che è molto apprezzato sia nel Finalese che in Val Bormida.

  3. Scritto da sandro2781

    Può anche darsi che, come dice “alassino” «la Sinistra difficilmente tornerà a Palazzo Nervi» ma mi spieghi perché sarebbe stato trattato male? Hai elementi concreti per dirlo?

  4. Scritto da alassino

    Bertolotto fa bene! E’ stato trattato male dalla sinistra savonese che dopo di lui difficilmente ritornerà a Palazzo Nervi.

  5. serpe01
    Scritto da serpe01

    sandro lo ritengo un ottimo intervento,
    i cittadini credo che ormai vogliano conoscere
    le appartenenze,sono stufi di persone che barcollano.

    il presidente faccia pure la “sua” lista
    mi auguro che il pdl lo lasci cuocere nel suo brodo,
    così come non deve dar spazio a udc ,rose bianche,ecc..
    se vogliono partecipare devono confluire nel pdl