IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Politica energetica: a Cairo quattro convegni sulle energie rinnovabili

Più informazioni su

[thumb:4536:l]Cairo Montenotte. Dal 12 al 14 settembre ritorna in piazza della Vittoria per la sua II edizione la mostra-mercato dedicata alle energie rinnovabili; contemporaneamente, nel contesto della fiera nelle giornate di sabato e domenica si svolgeranno a Cairo quattro convegni tecnici durante i quali amministratori ed esperti si confronteranno sulle esperienze, le strategie e i possibili sviluppi di una nuova politica energetica eco-compatibile, uno dei temi segnalati come prioritari nell’agenda della Comunità Europea: “Interventi e progetti innovativi realizzati dalle Pubbliche Amministrazioni nel settore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico”, “Il futuro energetico in Italia: fossile, rinnovabile o nucleare?” (sabato 13 settembre), “Tecnologie e prodotti innovativi” e “Agricoltura ed energie rinnovabili” (domenica 14 settembre).

Organizzato da Are Valbormida (Associazione Energie Rinnovabili), dal comune e dall’Istituto secondario superiore di Cairo, “Energie Rinnovabili In Piazza” è una vetrina espositiva delle tecnologie legate all’utilizzo delle fonti alternative e al risparmio energetico che si rivolge non tanto agli addetti ai lavori, quanto a “tutti quei cittadini desiderosi di saperne di più sulle possibilità di diminuzione della bolletta energetica e dell’impatto ambientale”. “Il grande successo riscontrato nella prima edizione – spiegano gli organizzatori – è stato uno stimolo a proseguire questa esperienza che speriamo diventi un appuntamento significativo nel tanto auspicato processo di riconversione del panorama energetico nazionale verso fonti di energie pulite, a basso costo e alla portata di tutti”. Gli espositori proporranno per i tre giorni della fiera prodotti corredati di tutte le possibili informazioni relative a modalità di impiego e funzionamento, integrazione, sostituzione dei sistemi tradizionali, costi e tempi di ritorno dell’investimento, compatibilità con il rispetto dell’ambiente, indicazioni sul risparmio energetico e incentivi esistenti (gli spazi espositivi saranno aperti venerdì 12 dalle ore 18 alle 23; sabato 13 e domenica 14 dalle ore 9 alle 23).

Alla mostra saranno associati concerti e alcuni spettacoli di intrattenimento ma non mancherà la buona cucina con “Valle Bormida in Tavola”, manifestazione con stand gastronomici organizzati dalle Pro Loco della Valle Bormida Ligure e Piemontese con piatti tipici, birra artigianale e vini locali.

Qui di seguito il programma dettagliato dei quattro convegni tecnici che si terranno a Cairo Montenotte durante la mostra “Energie Rinnovabili in piazza”:

Sabato 13 settembre (ore 9 – 12,30) “Interventi e progetti delle pubbliche amministrazioni”: ore 9,00 Registrazione dei partecipanti; 9,30 Fulvio Briano (Sindaco di Cairo Montenotte), “Saluto dell’amministrazione Comunale”; 9.40 Stefano Valsetti (ass. Commercio Cairo Montenotte), “Introduzione al convegno”, 9,50 HansPeter Fuchs (pres. ass. Biomasse Altoadige), “Teleriscaldamento e centrali a biomassa in Alto Adige”; 10,20 Michela Marcone (sindaco Varese Ligure), “Energie rinnovabili e qualità ambientale come motori di sviluppo per l’entroterra: il caso di Varese Ligure”; 10,50 Ferruccio Bianco (Ufficio Tecnico ASL 18 Cuneo), “L’ospedale di Verduno: esempio di edilizia pubblica basata su risparmio energetico ed energie rinnovabili”; 11,20 Marco Floris (sindaco di Andora), “Il Piano Regolatore Comunale come strumento per incentivare le energie rinnovabili ed il risparmio energetico”; 11,50 – 12,30 Interventi e domande del pubblico.

Sabato 13 settembre (ore 14,30 – 17,40) “Il futuro energetico in Italia: fossile, rinnovabile o nucleare?”: ore 14,30 Registrazione dei partecipanti; 15,00 Franco Zunino (assessore Ambiente Regione Liguria), “Introduzione al convegno”; 15,10 Assunta Napolitano (Eurac – Bolzano), “L’energia solare: soluzione praticabile per ridurre la dipendenza dai combustibili fossili”, 15,40 Massimo Ippolito (Kitegen Research – Chieri, To), “L’eolico di alta quota: il progetto Kitegen e gli sviluppi futuri”; 16,10 Enrico Mainardi (Associazione Italiana Nucleare), “Il nucleare in Italia: un futuro da evitare?”, 16,40 Giancarlo Passaleva – Giorgio Buonasorte (UGI – Unione Italiana Geotermia), “Le potenzialità dell’energia geotermica in Italia ed i Europa”; 17,10 – 17,40 Dibattito con la partecipazione del pubblico.

Domenica 14 settembre (ore 9 – 12,30) “Tecnologie e prodotti innovativi”: 9,00 Registrazione dei partecipanti; 9,30 Piero Arnaldo (Dirigente Scolastico Ist. Sup. Cairo M.), “Introduzione al convegno”; 9,40 Agata Gambacorta (Cnr Napoli), “Bioproduzione di idrogeno da batteri termofili marini”; 10,10 Massucco Stefano (Univ. Ge Dip. Ingegneria Elettrica), “Risparmiare energia con la gestione ed il monitoraggio della generazione elettrica in tempo reale”; 10,40 Diego Fissore (Gruppo Vulcanes – Irlanda), “Il trattamento termico a vapore dei rifiuti solidi urbani: metodologia innovativa a basso impatto ambientale con possibili applicazioni in campo energetico”; 11,10 Le Imprese del settore presentano prodotti innovativi; 12,00 – 12,30 Interventi e domande del pubblico.

Domenica 14 settembre (ore 14,30 – 17,40) “Agricoltura ed energie rinnovabili”: 14,30 Registrazione dei partecipanti; 15,00 Ermanno Goso (Ass. Ambiente Comune Cairo M.), “Introduzione al convegno”; 15,10 Ferruccio Pittaluga (Univ. GE Dipartimento Energia), “Tecniche di forestazione a crescita rapida ed agricoltura biodinamica per la produzione di energia in impianti a biomassa”; 15,40 Stefano dal Savio (Renertec – Bolzano), “Principali caratteristiche di un impianto a biogas e criteri per la sua localizzazione”; 16,10 Ivano Laganà (Energy Manager S. Vittoria d’Alba), “Biocarburanti e cogenerazione a biomassa”; 16,40 Mario Tovo (Agronomo – Torino), “Opportunità ed incentivi per il settore delle agro energie”; 17,10 – 17.40 Interventi e domande del pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.